G4 con GeForce4, ancora dubbi

di |
logomacitynet696wide

Alcuni siti riportano nuove informazioni sulla possibilità  che i nuovi G4 abbiano in dotazione le schede GeForce 4, ma invece di sciogliere i dubbi li rafforzano

Continuano a turbinare le voci intorno ai nuovi G4. In particolare al centro della curiosità  degli utenti ci sono le possibile conferme e le smentite sulle schede di accelerazione che diverse fonti indicherebbero essere dotate del processore di Nvidia N-25.
Dopo le indiscrezioni presentate da Go2Mac un anonimo utente avrebbe postato le stesse informazioni su MacOs Rumors. Anche in questo caso si confermerebbe che le nuove macchine dispongono della Nvidia N-25, alias GeForce4.
In realtà  questo post, invece che rafforzare la convinzione che effettivamente le nuove macchine avranno il nuovo chip la indebolisce. Un successivo lettore infatti, puntualizzando alcune delle informazioni contenute nel mail, lascia intendere che chi ha fornito le notizie, sostenendo di averle tratte da un sito Apple, non sapeva bene di che cosa stesse parlando. “Learn and Earn – si legge su MacOs Rumors – non – à  un sito riservato ai dipendenti Apple ma ai rivenditori e io, pur avendolo frequentato di recente e non raramente, non ho mai visto nulla del genere”
Al momento però il punto interrogativo di maggior portata al proposito resta quello del costo di un simile processore. Apple ha sempre scelto per le sue macchine chip di fascia media, non avrebbe molto senso cambiare questa strategia quando sul mercato ci sarebbe ancora la GeForce3 che appare più che adeguata, in termini di prezzi e prestazioni, anche per le nuove macchine.
In aggiunta la GeForce4 verrà  presentata solo nei primi giorni di febbraio (forse il 4) e la consegna in quantità  sufficienti non si avrà  che per la fine del mese se non all’inizio della primavera. Apple, soprattutto sulla fascia alta, ha invece bisogno di avere fin da subito macchine nei canali. Al momento in cui scriviamo la quantità  di 867 e 800 doppio processore nei canali è pari a zero e Apple Store fissa in dieci giorni i tempi di consegna degli ordini inoltrati oggi.