HP, addio ai CD-RW

di |
logomacitynet696wide

HP, il maggior produttore mondiale di CD-RW, dice addio ai masterizzatori per CD riscrivibili. Stop alla produzione. “Ci concentreremo sui DVD registrabili”

HP abbandona il settore dei CD-RW. A partire da oggi il maggior produttore mondiale di masterizzatori per dischi registrabili non commercializzerà  più alcum nuovo drive di questo tipo. A metà  2002 verrà  sospesa anche la produzione di CD-RW esterni. In compenso quello che resta il leader mondiale del settore si concentrerà  su DVD registrabili he al momento appare decisamente il futuro del segmento.
La decisione è stata annunciata ieri da HP che ha confermato che la scelta viene attuata per ragioni strategiche e commerciali. Al momento – spiega HP – dal 70 all’80% dei computer hanno un CD-RW; a metà  1999 solo il 50% ne possedeva uno. In aggiunta a ciò il costo è decisamente crollato scendendo da 1200$ del 1995 aai 99$ di oggi. Mercato saturato e costi (e quindi margini) ridotti al minimo consigliano di concentrare i propri sforzi su altri ambiti in espansione. Tra questi, appunto, quello di DVD-RW.
Ricordiamo che HP ha abbracciato uno standard parallelo e non compatibile con quello di Apple nella registrazione dei DVD. Cupertino adotta la tecnologia di Pioneer (DVD-RW) HP usa invece una proprietaria (DVD+RW). I media non sono compatibili anche se ovviamente un DVD prodotto da un masterizzatore HP è in grado di essere letto da un Mac e viceversa.