Il mini MacBook con memoria flash entro fine anno?

di |
logomacitynet696wide

Secondo un analista Apple potrebbe introdurre entro l’anno un Mac con memoria flash al posto del disco fisso entro un anno. I Pc battuti sul filo di lana. Per colpa di Windows Vista.

Bank of America Securities scommette sul mini portatile Apple con memoria flash come disco fisso. La previsione è contenuta in un rapporto consegnato ai propri clienti dall’€™analista Keith Bachman, uno dei ricercatori dell’€™istituto.

‘€œApple ‘€“ dice Bachman rilascerà  un computer con memorie flash come sistema di memorizzazione dei dati entro la seconda metà  del 2007. Il computer si avvierà  in tempi ridotti e si può immaginare che il suo fattore di forma sarà  più sottile di quello degli attuali notebook’€. Bachman ipotizza che il disco fisso flash avrà  una capienza intorno ai 30 GB. A margine della previsione Bank Of America Securities crede che Apple possa essere la società  più orientata verso i dischi flash grazie all’€™agilità  di Mac OS X che occupa tra i 2 e i 4 GB di spazio. Windows Vista non sarebbe adeguato per l’€™attuale stato dell’€™arte nel campo della tecnologia delle memorie allo stato solido visto che potrebbe da solo sottrarre al computer la metà  dello spazio su disco.

E’€™ difficile stabilire se le informazioni contenute nel rapporto di Bachman siano semplicemente il frutto dei più recenti movimenti nel campo della tecnologia flash dove sono state presentati recentemente diversi prodotti di questo tipo o se l’€™analista ha avuto qualche soffiata da fornitori di Apple. Quello che è certo è che l’€™argomento è di stretta attualità  e molto frequentato da analisti e siti dediti alle indiscrezioni e quindi vale la pena, se non altro, di tenere alta l’€™attenzione sull’€™argomento.