Linkin Park: “Evento segreto con Apple a New York”

di |
logomacitynet696wide

I Linkin Park annunciano ai loro fans di avere in calendario un evento “segreto” a New York in collaborazione con Apple. Data: misteriosa, scopo: altrettanto

Si torna a parlare dell’ipotizzato evento speciale Apple. A resuscitare l’indiscrezione, lanciata alcuni giorni fa da alcuni siti americani che avevano registrato il reclutamento di una società  specializzata in riprese video, sono i Linkin Park.

Il leader della banda, Mike Shinoda, fa cenno, nota il sito dedito alle indiscrezioni AppleInsider, all’evento nel contesto di un messaggio inviato ad una mailing list dei fans del gruppo dove si afferma che è prevista la partecipazione ad una iniziativa “segreta”, uno show speciale che verrà  organizzato a New York in collaborazione con Apple.

Shinoda non fornisce alcuna indicazione sulla data, ma i Linkin Park sono a New York il 21 febbraio, ovvero fra due giorni, ed appare piuttosto improbabile che Apple possa organizzare qualche cosa in un tempo così breve visto che non ha ancora inoltrato alcun invito formale. Per il 25 e il 26, le due date che fino a qualche tempo fa erano indicate come le più probabili per il sopracitato evento speciale la band viaggerà  da Lexington, in Kentucky, a Nashville, in Tennessee, ovvero a migliaia di chilometri da New York, allontanandosi poi progressivamente dalla costa atlantica per finire il tour il 10 marzo a Sacramento, presso la Arco Arena.

Speculare sulla data possibile per l’evento speciale è pressoché impossibile perché non esiste sulla carta una data adatta per far tornare i Linkin Park a New York. Anche se probabilmente l’evento speciale cui sono invitati non sarà  un vero e proprio concerto (quindi con luci, staff, coreografie e scaletta completa), pensare che il gruppo possa muoversi per andare da una parte all’altra degli Stati Uniti con pochi giorni (se non ore di tempo) tra un concerto e l’altro è difficilmente immaginabile.

Grazie della segnalazione a Gianlorenzo Passuello