MagicPrefs, per dare gli steroidi al Magic Mouse

di |
logomacitynet696wide

Avete un nuovo Mac dotato del mouse più innovativo di Apple? Oppure avete semplicemente ceduto alla tentazione del nuovo apparecchio di puntamento iper-sexy progettato a Cupertino? Non potete allora farvi mancare questo freeware, capace di trasformare per sempre il vostro uso del mouse…

Cosa mancava al vostro Magic Mouse? MagicPrefs. Mancava cioè un applicativo che risiede nella barra dei menu di Mac OS X e aggiunge in maniera discreta ed efficace una serie di opzioni di configurazioni del mouse più sexy del mondo. Rivoluzionando in maniera ancora più radicale le opzioni a disposizione.

Il piccolo applicativo, che si scarica a partire da questa pagina e richiede la versione di Mac OS X 10.5 in grado funzionare con MagicMouse e ovviamente il mouse stesso con l’attuale versione dei driver di Apple, permette di cambiare il modo in cui fare click, fare tap, far scorrere le pagine, fare “pinch” (la forbice per ingrandire e ruotare le applicazioni) e le altre gestures, tra le quali il click in mezzo, tenere pigiati entrambi i bottoni del Magic Mouse, attivare Spaces, Expose e Dashboard o semplicemente di accelerare del 200 per cento la velocità  di scorrimento del mouse.

Tutta questa abbondanza arriva ovviamente con un sistema che, pur non avendo un impatto significativo sulle performance del sistema, almeno nella nostra esperienza, rischiano tuttavia di creare non poca confusione. Per fortuna la semplice interfaccia di configurazione delle diverse funzionalità  permette di selezionare a grana fine quali attivare e in quale modo. Un applicativo consigliato per tutti i possessori di Magic Mouse che vogliano espandere ancora le possibilità  di uso del loro nuovo mouse.