Native Instruments porta Traktor DJ Studio verso Mac OS X

di |
logomacitynet696wide

Disponibile il primo prodotto di Native Instruments compatibile con X: si tratta di Traktor DJ Studio 2.0, il suo sistema dedicata ai DJ.

Native Instruments ha reso disponibile Traktor DJ Studio 2.0 per Mac OS 9, Mac OS X e Windows, prima applicazione di Native Instruments che sbarca su Mac OS X.

Traktor DJ Studio è un pacchetto completo che porta il mondo del mixing dei DJ a livello digitale, unendo esecuzione, mixing e composizione.
Il mixaggio è possibile grazie a due moduli di playback di file audio (Sound Designer II, AIFF, MP3), una sezione ben organizzata di playlist, una riproduzione di un mixer da DJ, funzioni di beat matcher, digital scratcher, dei filtri di alta qualità  e una sezione di cue.
Il controllo dei parametri del programma è molto innovativo, e consente di registrare tutti i movimenti dei controlli e di esportare il mix.

Traktor DJ Studio 2.0 trae beneficio delle caratteristiche di Mac OS X, come la bassissima latenza, il preemptive multitasking che garantisce operazioni in tempo reale con una solidità  mai vista prima.
Gli utenti con Mac a doppio processore possono avere ulteriori vantaggi, poichè Traktor è ottimizzato anche in tal senso, ed è possibile utilizzare diversi moduli dell’applicazione e distribuire il carico su entrambi i processori.
Un’altro vantaggio arriva dal Core Audio di Mac OS X, che semplifica l’utilizzo di interfacce audio multi-canale e rende disponibili i driver delle interfacce MIDI a livello di sistema operativo per una gestione più semplice.

Traktor DJ Studio 2.0 è disponibile ad un prezzo di 199 Euro.

Native Instruments è distribuita in Italia da MidiWare.

[A cura di Daniele Volpin]