PocketPc con Airport

di |
logomacitynet696wide

Una nuova versione di PocketPc in arrivo entro questa settimana. Tra le novità  anche la compatibilità  con Airport.

Microsoft si appresta a sferrare un attacco, che a Redmond si spera decisivo, alla supremazia del PalmOs. Chiave strategica dell?operazione il rilascio di due versioni aggiornate del sistema operativo che è alla base della piattaforma PocketPc.
La prima, nome in codice Merlin, dovrebbe essere presentata tra qualche giorno alla rassegna Demobil che si tiene a La Jolla, nei pressi di San Diego in California, a partire dal 6 settembre. Secondo alcune fonti anonime l’Os si caratterizzerebbe per avere un desktop del tutto simile a quello di Windows XP e aggiungerebbe drivers per la compatibilità  con WiFi, ovvero lo standard di Airport. La compatibilità  con WiFi viene considerato un elemento di fondamentale importanza per diffondere i palmari anche in ambiente corporate.
Un secondo aggiornamento del sistema operativo, nome in codice Talisker, è di fatto una nuova implementazione di Windows CE, il vecchio Os per PDA che Microsoft aveva abbandonato perchè troppo complesso e instabile. Al suo posto era stato realizzato il più agile PocketPc che pur basandosi di CE ha funzionalità  ridotte.
Le differenze tra Talisker e Merlin non sono chiare al momento. Ma la convinzione è che i due Os si distingueranno per il target. Merlin dovrebbe essere riservato a prodotti di fascia più bassa con 16 MB di Ram; Talisker richiederà , invece, un minimo di 36 MB di Ram.
Nuove versioni di PocketPc basate su Merlin dovrebbero essere rilasciati all’annuncio dell’upgrade, entro la settimana. Si tratterà  di due PocketPc di HP, della serie Jornada 560. Uno avrà  32 MB di Ram, l?altro di una versione con 64 MB di Ram. I processori arriveranno a 206 MHz con la prospettiva di arrivare a 400 MHz entro breve grazie ai chip XScale di Intel.