Pravda: “iPhone 3G in Russia è un insuccesso”

di |
logomacitynet696wide

Solo 30mila iPhone 3G venuti nel primo mese di disponibilità : in Russia il nuovo smartphone della Mela è un insuccesso e la situazione, secondo gli esperti, non è destinata a cambiare nei prossimi mesi. Tra le ragioni il prezzo elevato, rete 3G non completamente sviluppata, iTunes localizzato senza musica e in funzione solo per la sezione App Store.

Nei primi 30 giorni di vendite iPhone 3G in Russia sembra registrare un clamoroso insuccesso: secondo il sito Web della Pravda sarebbero stati venduti solamente 30mila pezzi. Osservatori e analisti concordano nel ritenere che la situazione non è destinata a cambiare nei prossimi mesi, infine che, ai ritmi attuali, entro la fine dell’anno saranno venduti complessivamente solo 50.000 iPhone 3G.

Queste cifre vanno confrontate con le previsioni di vendita per un totale di 1,8 milioni di pezzi entro 1 anno che circolavano nei giorni degli annunci ufficiali da parte dei 3 operatori russi per la commercializzazione di iPhone nel paese: Macity ne ha parlato a suo tempo in questo articolo.

Ricordiamo che il primo modello di iPhone, mai importato ufficialmente, ha avuto una calda accoglienza in Russia e si calcola che ancora oggi siamo in circolazione circa 100mila iPhone EDGE. Per comprendere l’insuccesso di iPhone 3G gli esperti di settore indicano una serie di importanti lacune, non tanto legate allo smartphone in sé, quanto relative alla infrastruttura e alle condizioni del paese. Innanzitutto il lancio in ritardo, il prezzo elevato di vendita e dei contratti di abbonamento, l’assenza di una rete 3G completamente sviluppata, una scarsa disponibilità  di reti Wi-Fi, infine una versione del lengozio iTunes online privo della sezione musicale e attivo solo per quanto riguarda App Store per la vendita e la distribuzione dei software per iPhone e touch.