RIM conferma: «Acquistata DataViz»

di |
logomacitynet696wide

Rim conferma l’acquisto di DataViz storico sviluppatore conosciuto per Documents To Go, una valida suite di produttività mobile per aprire, leggere e modificare i file Word, Excel e PowerPoint sui dispositivi tascabili. La società di Waterloo: «Ci focalizzeremo sulla piattaforma BlackBerry»; presto addio alle versioni per iPhone e iPad?

Oggi RIM ha confermato l’acquisizione di DataViz storico sviluppatore in ambito mobile apprezzato per Documents To Go, una suite di produttività in stile Office per dispositivi tascabili. I dettagli dell’operazione non sono ancora stati comunicati sembra però che  Rim non abbia acquistato interamente DataViz ma solo alcuni degli asset della società. Secondo una dichiarazione ufficiale riportata da PCMag “Rim ha acquistato alcune delle attività di DataViz ed ha assunto la maggior parte dei suoi dipendenti – il breve annuncio precisa poi lo scopo dell’operazione – per focalizzare sul supporto per la piattaforma BlackBerry”.

Ricordiamo che le prime informazioni sull’avvenuta acquisizione di DataViz da parte di RIM sono già in circolazione da alcuni giorni: nei primi rumors viene citata una cifra di 50milioni di dollari. E’ probabile che i dettagli dell’operazione saranno resi noti a breve, nel frattempo appare decisamente in pericolo il futuro di Documents To Go per iPhone, touch e iPad ma non solo. La disponibilità di una suite di produttività completa è da sempre considerato un vantaggio strategico per qualsiasi piattaforma mobile: DataViz per anni ha supportato Palm OS con una suite che secondo molti osservatori risultava più efficiente e funzionale dello stesso Office versione smartphone di Microsoft. Anche se non è mai stato rilasciato un Documents To Go per webOS, la suite DataViz è praticamente disponibile su tutte le principali piattaforme mobile: ora con l’acquisizione da parte di RIM si teme che la suite possa scomparire da App Store e anche dagli altri terminali supportati.

Ovviamente gli utenti che già possiedono Documents To Go potranno continuare a utilizzare l’app su iPhone, touch e iPad anche se DataViz dovesse cessarne il supporto ma, con l’andare del tempo, l’assenza di aggiornamenti renderà obsoleta l’app. Fortunatamente sui tascabili Apple le alternative per la produttività non mancano, in ogni caso chi aveva fatto un pensiero su Documents To Go è ancora in tempo per l’acquisto.

Documents To Go per iphone: nella versione Office Suite a 7,99 euro oppure nella versione Premium a 11,99 euro

Documents To Go per iPad nella versione Office Suite a 7,99 euro oppure nella versione Premium a 11,99 euro.