Steve Jobs è tra i candidati al premio “uomo mediatico”

di |
logomacitynet696wide

Nuova nomination per Jobs: CNBC lo candida al premio di “uomo preferito dai media”. Dopo la votazione online, questa notte sarà  nominato il Media Person of the Year. Ma il vincitore potrebbe non essere particolarmente felice…

Durante la puntata di questa notte di “The Big Idea with Donny Deutsch” in onda alle ore 22 (ora della costa est degli USA) sul canale finanziario CNBC, sarà  annunciato il vincitore del Media Person of the Year 2005. Il programma non è visibile sul feed europeo di CNBC Europe.

Tra i dieci candidati c’è Steve Jobs che, grazie alle votazioni online, “rischia” di vincere assieme ai seguenti personaggi: Anderson Cooper, Nick Denton, i “ragazzi” di Google, Judith Miller, Rupert Murdoch, Craig Newmark, Sumner Redstone, Howard Stern e Martha Stewart.

La concorrenza è agguerrita e peraltro ora le votazioni per l'”icona mediatica” sono chiuse da domenica.

Il premio che si assegna da tre anni è stato precedentemente vinto da Jon Stewart, conduttore di The Daily Show su Comedy Central (2004); il direttore del giornale scandalistico National Enquirer, Bonnie Fuller (2003) e Martha Stewart (2002), reduce da qualche guaio giudiziario.

Visti i vincitori sembra proprio che “rischia di vincere” sia la definizione più esatta, perché il premio ha un tono ironico come facilmente intuibile da chi conosce i rapporti non propriamente idilliaci di Steve Jobs con i media.

Per capire come i giornali americani vedano Jobs potete dare un’occhiata qui (12,7 MB) (disponibile anche in video podcasting da iTunes); si tratta del Saturday Night Live di qualche settimana fa dove Jobs é stato al centro di uno spassoso sketch