Vendita di film su iTunes da metà  settembre?

di |
logomacitynet696wide

Secondo Business Week da metà  settembre Apple inzierà  a vendere film via iTunes. Prime a 14,99$, film da catalogo a 9,99$. Wal-Mart al contrattacco.

Metà  settembre. Questa la data prevista da Business Week per l’inizio del servizio di vendita on line di film da parte di Apple. L’indiscrezione, contenuta in un articolo pubblicato nel corso della giornata di oggi, sarebbe frutto di una soffiata giunta da fonti che il periodico finanziario giudica molto attendibili.

Secondo Business Week Apple avrebbe già  anche fissato il prezzo dei film, 9,99$ per le pellicole da catalogo e 14,99 per le anteprime. L’articolo cita Disney come unica casa discografica ad avere un accordo scritto con Apple con Fox e Lion’s Gate (che secondo un recente reportage sarebbe però già  sulla “barca”) pronte a firmare, ma solo se anche gli altri studio diranno di sì

Il lancio della vendita di film on line, spiega Business Week, sarebbe tanto imminente da avere costretto Wal-Mart a lanciare una controffensiva diplomatica nei confronti degli studios. Il gigante del retail preoccupato dalla prospettiva dell’ingresso di Apple nel settore del download del video, avrebbe chiesto alle case di produzione di avere uno sconto sull’acquisto dei film all’ingrosso, in maniera da poter concorrere con il prezzo che Apple andrebbe a praticare.

La richiesta di Wal-Mart è molto preoccupante per le case cinematografiche. Nei suoi supermercati sparsi per tutto il continente Nord Americano si genera il 40% del fatturato prodotto dalla vendita dei DVD e uno sconto di simile portata significherenne centinaia di milioni di dollari persi ogni anno. In alternativa opporre un rifiuto alla richiesta della società  di Betonville vorrebbe dire rendere tesi i rapporti e potenzialmente perdere ugualmente milioni di dollari di fatturato visto che Wal-Mar ha tutti i mezzi per rendere una “rappresaglia” commerciale molto dolorosa.