HomeMacityFinanza e MercatoApple taglia 375 posti di lavoro

Apple taglia 375 posti di lavoro

Apple ha annunciato nel corso della giornata di ieri di avere tagliato 375 posti di lavoro nel corso del quarto fiscale che si è concluso a dicembre. La riduzione, dice Cupertino, fa parte del processo di ristrutturazione e riduzione dei costi che era stato annunciato già  nel corso della conferenza stampa sui risultati fiscali di metà  gennaio. In quel contesto Fred Anderson, responsabile delle operazioni finanziarie, aveva sottolineato che la società  aveva in corso un intervento da 24 milioni di dollari per costi di ristrutturazione senza dire quanti sarebbero stati i posti di lavoro perduti.
Apple aveva già  tagliato un certo numero, mai rivelato ufficialmente, di posti di lavoro nel corso del mese di agosto.
La maggior parte dei tagli sono stati operati in aree amministrative e dei servizi. Il settore della ricerca e sviluppo è rimasto invariato.
Ricordiamo che i tagli di Apple, che giungono su un personale superiore alle 10.000 unità , sono di gran lunga inferiori si in termini assoluti che a livello percentuale, di quelli cui è stata costretta la concorrenza.

Offerte Speciali

MacBook Pro M2 oggi è il primo giorno di disponibilità

MacBook Pro 14 e 16 e MacBook Air, disponibilità immediata e sconti

Su Amazon si trovano diversi MacBook Air e MacBook Pro in pronta spedizione e in sconto. Ecco i migliori affari di oggi
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial