Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Voci dalla Rete » Il co-fondatore di PGP assunto da Apple

Il co-fondatore di PGP assunto da Apple

Pubblicità

Apple continua a reclutare specialisti in sicurezza: dopo l’assunzione il mese scorso di Window Snyde, l’ex capo della sicurezza del team Firefox, è il turno di Jon Callas, co-fondatore e chief technologist di PGP, la società che ha creato l’omonimo software programma per autenticazione e privacy crittografica che ha consentito lo sviluppo di sistemi di cifratura a portata di tutti (si stima che nelle sue varie versioni è probabilmente il crittosistema più usato al mondo).

L’assunzione di Callas in Apple, pare sia stata in realtà portata a termine all’inizio dell’anno, ma la notizia è stata resa nota e confermata solo ora da alcuni colleghi di Callas, i quali hanno tra le altre cose affermato che egli rimarrà ad ogni modo nell’advisory board di PGP.  

Non è chiaro quali saranno le responsabilità e di cosa si occuperà Callas. The Register lo vede in un ruolo che permetterebbe di perfezionare FileVault (l’utility di serie con Mac OS X che consente di creare un volume separato per tua cartella Inizio codificandone il contenuto, impedendo ad altri di visualizzare o copiare i tuoi documenti utilizzando FileVault per criptare i documenti nella cartella Inizio) ma il suo ruolo potrebbe avere a che fare con l’implementazione funzionalità del tutto nuove per le future versioni del sistema operativo.

 

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità