Safari e Mac Os X sempre più in alto

Mac Os X cresce sempre di più: i dati forniti da Net Applications per il mese di settembre rilevano il sistema operativo della Mela al 6,61%, risultato ottenuto sommando le quote dei Mac con processori Intel e con i vecchi Power PC. Una crescita pari a circa il 40% rispetto allo scorso anno e del 7,5% dallo scorso agosto.

Percentuale che conferma il momento positivo dei Mac, che racimolano sempre più quote di mercato.

Allo stesso modo la scelta di Steve Jobs di lanciare Safari anche nel mondo Windows sta ottenendo ottimi risultati. E’ sempre Net Applications a illustrarci i dati relativi allo scorso settembre.

Safari ha ingrandito la sua fetta nella torta della navigazione, balzando da un 3,53% al 5,07% nel giro di un anno. Probabilmente anche lo stretto legame fra iPhone e Safari ha giocato negli ultimi mesi un ruolo importante: le uniche applicazioni ufficialmente riconosciute da Apple sono quelle web-based, basate sul browser di Cupertino.

La classifica vede sempre Internet Explorer in testa con quasi il 78% della torta; segue il solito Firefox al 14,8%. Al terzo posto proprio Safari, con il suo 5,07%, che risulta anche essere il browser che più ha guadagnato percentuale di mercato rispetto sia ad un anno fa (+43%), che al mese scorso (+8%).

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 a 899 €, torna al minimo su Amazon

Il MacBook Air M1 nella versione da 256 GB viene scontato del 27% e scende al minimo di Amazon, solo 899 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità