Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » News » Storia d’un iPhone e di un cameriere del Balthazar di New York

Storia d’un iPhone e di un cameriere del Balthazar di New York

Forse sarà  solo una mossa pubblicitaria, una sorta di “passa-parola” messo in piedi da qualche bontempone dell’agenzia pubblicitaria di Apple. Forse dal ristorante stesso (anche se il Balthazar di New York decisamente non ne ha bisogno). Fatto sta che ha fatto la sua comparsa su uno dei forum di ArsTechnica un intervento di tal Felix K che sostiene di aver potuto provare l’iPhone per qualche minuto. Ecco cos’ha scritto:

Lavoro al Balthazar di New York City, un posto in ci si ritrovano parecchi ricconi della città . Uno dei miei clienti stata provando un iPhone. A quanto pare solo 20 persone al mondo stanno utilizzando un iPhone funzionante! E' davvero una cosa segretissima. E quel telefono è spettacolare!

Il design del telefono ha davvero ben poco a che fare con la sua ingenuità . E' l'esecuzione delle differenti funzioni che mi ha shoccato. Muoversi attraverso l'interfaccia grafica è stato una esperienza del tutto intuitiva.

Navigare attraverso i menù ha funzionato in maniera completamente priva di ostacoli, con tutte le piccole soluzioni di Apple come l'effetto genio, le dissolvenze, gli "swish". Steve non ha mentito. Il mio cliente ha acceso il telefono ed è entrato istantaneamente in modalità  portrait (orizzontale).

Quando ha cliccato su Safari, il browser si è aperto senza nessun rallentamento. Sembrava più veloce del mio PowerBook! La versione che ho visto non ha apparentemente nessun bug o problema d'uso. Ricordatevi, non ho potuto provarlo che per pochi minuti, ma comunque quel che ho visto mi ha rassicurato che questo telefono è di un calibro rispetto a qualsiasi altra cosa abbia mai visto a giro.

Come posso dirlo? Quel telefono utilizza davvero MacOs X. Lo senti che è un prodotto Apple. Potete considerarlo un altro Mac. E tutto questo mi ha reso parecchio ansioso di poterlo avere...

Nel forum, attraverso decine di commenti, non sono state poche le domande fatte a Felix K. Che, dopotutto, è uno dei pochi ad aver potuto utilizzare uno degli strumenti tecnologici più attesi del decennio.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità