Adobe After Effects CC si fonde con Maxon Cinema 4D per effetti speciali completi, il video

Con la nuova versione di After Effects CC il software per la post produzione video di Adobe si integra con Maxon Cinema 4D per offrire agli utenti funzioni ancora più avanzate e infinite possibilità di modellazione ed effetti 3D. Ecco il video della dimostrazione italiana di Adobe a Milano

Adobe ha siglato un accordo con Maxon per arricchire e rendere ancora più versatile After Effects CC: quando l’utente installerà il nuovo software di post produzione video di Adobe, in automatico sul computer viene installata anche una versione light di Cinema 4D di Maxon. Pur trattandosi di una versione light gratuita tutte le funzioni principali sono presenti.

Nei video che inseriamo in calce in questo articolo trovate la dimostrazione di Adobe a Milano in cui è possibile osservare le funzioni rese possibili dall’abbinata After Effects CC e Cinema 4D. Alberto Comper, Solution Consultant Digital Media di Adobe Italia mostra come integrare un oggetto 3D creato e modificato con Cinema 4D all’interno di una clip video gestita con After Effects CC. Dopo aver rilevato i punti notevoli nello spazio 3D della clip risulta possibile agganciare un oggetto tridimensionale che segue alla perfezione il movimento della camera. Questo oggetto, nella demo una calandra per il fuoristrada, viene creata, posizionata e modificata in Cinema 4D per poi essere importata in After Effects CC e unita alla clip originale. Il risultato è notevole: grazie all’abbinata dei software di Adobe e Maxon gli utenti possono arricchire le proprie produzioni con animazioni 3D complete senza ricorrere ad altri strumenti.


Adobe After Effects Creative Cloud