Air Printer, trasforma la stampanti del Mac in AirPrint per iOS

Disponibile la nuova release di Air Printer, software che trasforma le stampanti collegate al Mac in dispositivi compatibili AirPrint, utilizzabili per stampare in wireless da iPhone, iPad e iPod touch

Airprint compatibile

AirPrint è una tecnologia integrata in iOS che consente di stampare facilmente documenti e foto dall’iPad o dall’iPod touch senza dover installare software aggiuntivo a patto che la stampante sia connessa alla stessa rete del dispositivo iOS o del Mac. AirPrint è integrata in vari modelli di stampante; è possibile sfruttare dispositivi di stampa non ufficialmete compatibili con questa tecnologia sfruttando software per Mac o PC che intercettano la stampa da iOS e la inviano alla stampante.

Air Printer – Print to Any Printer 1.9 è l’ultima versione di un software per OS X 10.7 e seguenti che consente di trasformare le stampanti collegate al Mac in dispositivi compatibili AirPrint e quindi utilizzabili per stampare in wireless da iPhone, iPad e iPod touch. L’applicazione è disponibile in due versioni: Lite (gratis sul Mac App Store) e a pagamento (39,99 euro sul Mac App Store). La versione Lite integra annunci pubblicitari e supporta la stampa massima di due pagine alla volta e in bianco e nero. La versione a pagamento elimina le varie restrizioni.

È supportata qualsiasi marca (HP, Canon, Epson, ecc.) e modello di stampanti collegate al Mac con questo ultimo a sua volta collegato alla stessa rete dei dispositivi iOS. È possibile tenere conto di varie proprietà delle stampanti (colore, qualità, numero di pagine) e stampare direttamente in wireless da applicazioni quali Mail, iWork, Google Drive, Dropbox, documenti Office, pagine web di Safari, ecc. Non manca la possibilità di inviare l’output a una stampante virtuale in grado di generare un documento PDF dalla stampa inviata da iPad e iPhone.

Air Printer