Amazon batte Netflix a colpi di Oscar

amazon-e-netflix-2

I due big dei contenuti in streaming si sfidano sul red carpet e Amazon vince in partenza con sei candidature.

[banner]…[/banner]

Nella notte degli Oscar, Amazon e Netflix saranno protagoniste, ma nella corsa alla statuetta dorata, Amazon ha già battuto il gigante dello streaming, corre infatti per il più prestigioso dei riconoscimenti Miglior Film con Manchester by the Sea.

Per Amazon le sei nomination del film sono il riconoscimento definitivo di un’attività volta a sostenere produzioni di qualità. Amazon ha acquistato Manchester by the Sea dopo la sua anteprima al Sundance Festival, puntando tutto sulla qualità del lungometraggio. La politica di Netflix, al contrario, prevede l’acquisizione di diritti cinematografici solo per film che non sono ancora stati presentati al pubblico. Amazon con il suo servizio Prime Video è arrivato in Italia (e in oltre 200 paesi) a dicembre. Gratis per gli abbonati Prime, offre film pluripremiato, e serie firmate Amazon (Macity ne ha parlato qui). Le prime dichiarazioni ufficiali relative all’interesse di Amazon nel cinema erano già arrivate nel 2015, mentre le prime voci sono arrivate già nel 2011 (Macity ne parla qui e qui).

Diretto da Kenneth Lonergan, con Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler e Lucas Hedges, Manchester by the Sea è un film del 2016 presentato in anteprima al Sundance Film Festiva, poi al Telluride Film Festival e alle kermesse internazionali del cinema di Toronto, Londra e Roma. Proprio in seguito all’anteprima al Sundance il film è stato acquistato da Amazon Studios, che ha investito 10 milioni di dollari per i diritti del film.

In Italia non è ancora arrivato nelle sale cinematografiche (sara nelle sale il 16 febbraio 2017), ma ha già ottenuto un notevole successo di critica, aggiudicandosi già un Golden Globe per il miglior attore a Casey Affleck e molti altri riconoscimenti. Il film ha ottenuto sei nomination agli Oscar: è ora candidato per il Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Attore non protagonista, Miglior Attrice non protagonista, Miglior Sceneggiatura originale.

Per Netflix la consolazione è la nomination per il documentario The 13th, che non è decisamente una novità e che il servizio di streaming già visto l’attenzione e il favore degli Academy.