Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Amazon ha annunciato altri 9000 licenziamenti

Amazon ha annunciato altri 9000 licenziamenti

Pubblicità

Non frenano le ondate di licenziamenti delle grandi aziende del mondo IT e Amazon ha deciso per altri 9000 licenziamenti, numeri che si aggiungono ai 18mila di dicembre dello scorso anno.

I nuovi esuberi riguardano in particolare le divisioni AWS (servizi online), Twitch (streaming), pubblicità e risorse umane.

Andy Jassy, responsabile risorse umane, parla di “incognite economiche” del periodo che avrebbero obbligato verso questa direzione, della necessità di razionalizzare le spese e  investire a lungo termine verso l’esperienza dei clienti.

Le offerte del Prime Day sui servizi Amazon sono già iniziate

Dalla fine dell’anno scorso, aziende piccole o grandi nel settore IT stanno tagliando migliaia di posti di lavoro dopo aver reclutato in massa durante la pandemia. Meta ha licenziato 21.000 persone in due momenti diversi (il 24% circa del personale totale), Microsoft ha mandato a casa 10.000 persone (5%), Google 12.000 (6%) e Spotify 600 (6%).

Apple sembra per ora immune dal problema licenziamenti e Tim Cook ha in precedenza riferito che tale eventualità sarà “l’ultima spiaggia”. A Cupertino stanno ad ogni modo sicuramente stringendo la cinghia, rinviando progetti e limitando il più possibile le spese.

L’ultimo trimestre del 2022 per Amazon è stato complicato, con perdite per 2,7 miliardi di dollari: il primo dato di questo tipo da quando nel 2014  l’azienda aveva iniziato a produrre utili.

Tutti gli articoli dedicati a Finanza e Mercato sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità