Android, arriva il porno ransomware che prende in ostaggio lo smartphone

Utenti Android, attenzione al porno ransomware Adult Player, applicazione che vi blocca il telefono e vi chiede un riscatto di 500 dollari  

Nuova minaccia per gli utenti Android, in questo caso coloro che hanno un debole per il porno e decidono di caricare Adult Player, un’applicazione che promette video con contenuti per adulti completamente gratuiti

In realtà si tratta di una sorta di porno ransomware: l’applicazione vi chiederà i permessi di accedere al vostro telefono ed una volta installata, scatterà in automatico un’immagine con la fotocamera frontale, bloccherà il telefono e chiederà un riscatto di 500 dollari per ottenere lo sblocco.

adult player ransomware
Ecco come appare l’icona della app

La richiesta di riscatto è condita con alcune immagini di dubbia autenticità, come la figura di Barak Obama con il dito puntato su di voi ed altre immagini di repertorio, che hanno lo scopo di intimidire l’utente stimolando i suoi sensi di colpa senza però trasmettere alcun indizio di credibilità.

Si tratta semplicemente di un malware (solitamente distribuiti singolarmente o per lo più sugli store di terze parti di Android), che si limita a promettere video con contenuti per adulti gratuiti ma si rivela subito nella sua natura di ransomware, ovvero programmi che “prendono in ostaggio” il vostro dispositivo chiedendo un riscatto per “liberarlo”.

android porno malware
Ecco cosa accade una volta lanciata la app

Liberarsi del malware non è immediato ma nemmeno impossibile e se dovesse capitarvi di incappare in un software di questo genere, potete provare a seguire le istruzioni segnalate da Android Police, che hanno avuto efficacia nel debellare questa app malevola.

Dovrebbe essere sufficiente riavviare il dispositivo in “safe mode”, modalità sicura, disattivare l’applicazione da Impostazioni > Sicurezza >  Amministra Dispositivo e poi disinstallarla da Impostazioni > Applicazioni > Disinstalla.