fbpx
Home Macity Curiosità Apple sempre più pulita, ora alimentata al 100% dal rinnovabile

Apple sempre più pulita, ora alimentata al 100% dal rinnovabile

Segue di pochi giorni l’annuncio in merito da parte di Google, eppure anche Apple annuncia oggi di essere alimentata a livello mondiale dal 100% di energie rinnovabili. Non stupisce, considerando che la società è da sempre impegnata contro i cambiamenti climatici e favorevole alla creazione di un ambiente più salubre. Ecco i dati ufficiali.

La società di Cupertino è adesso alimentata al 100% da energia pulita, quindi fonti rinnovabili, a livello mondiale. Il traguardo coinvolge quindi negozi Retail, uffici, data center e strutture in localizzate in 43 Paesi, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Cina e India. Il cambiamento non coinvolge direttamente solo la società della Mela, ma anche i terzi che intrattengono partnership con Cupertino: altri nove fornitori si sono già impegnati a utilizzare esclusivamente energia pulita per la produzione riguardante Apple, portando così a 23 il numero totale di fornitori che partecipano all’iniziativa.

In questo modo la Mela non è solo impegnata nella produzione di dispositivi tecnologici, come smartphone o tablet, ma anche in quella di impianti per la produzione di energia rinnovabile. Tanti i progetti in atto in tal senso, come la realizzazione di impianti solari ed eolici, nonché tecnologie emergenti come celle a combustibile alimentate a biogas, sistemi micro-idroelettrici e tecnologie di accumulo. Attualmente, gli impianti di produzione di energia rinnovabile da Apple sono in tutto il mondo circa 25, per una capacità produttiva totale di 626 megawatt, di cui 286 disponibili nel 2017. Altri 15 sono già in fase di costruzione, così da raggiungere il traguardo di oltre 1,4 gigawatt di energia rinnovabile.

Già dal 2014 tutti i data center Apple sono alimentati esclusivamente con energie rinnovabili, mentre dal lontano 2011, grazie all’impegno nel settore per l’energia rinnovabile, Apple ha ridotto del 58% le emissioni di gas serra delle sue strutture sparse mondo. Nel più recente passato, Apple Park segna un passo in avanti nella realizzazione di impianti “puliti”: la nuova sede Apple a Cupertino è il più grande complesso di uffici nel Nord America ad aver ricevuto la certificazione LEED Platinum, con la struttira interamente alimentata con energie rinnovabili prodotte da varie fonti, tra cui un impianto fotovoltaico da 17 megawatt installato sul tetto e celle a combustibile alimentate a biogas da 4 megawatt, il tutto controllato da una micro-rete di distribuzione con accumulo in batteria.

apple designer

Il futuro prossimo, invece, vedrà da parte di Apple la realizzazione un data center di oltre 37.000 metri quadrati a Waukee, in Iowa, fin da subito alimentata al 100% con energie rinnovabili. Altri progetti per un ambiente più salubre riguarderanno l’acquisto di 200 megawatt di energia eolica da un impianto in Oregon, oltre alla partnership in Nevada avviata con il fornitore locale di energia NV Energy, mentre in Giappone Apple sta lavorando con Daini Denryoku, società impegnata nel settore dell’energia solare. Non mancano altre testimonianze dell’impegno Apple nel settore dell’energia rinnovabile nemmeno in North Carolina, Singapore, e Danimarca, doveApple sta costruendo due nuovi data center che fin dal primo giorno saranno alimentati al 100% con energie rinnovabili.

Non solo Apple è in primo piano per realizzare centri alimentati totalmente da energie rinnovabili, ma impiega energie affinché alcuni dei suoi fornitori facciano lo stesso.  Al momento sono 23 i partner che alimentano i propri impianti con il 100% di energie rinnovabili, mentre più di 85 fornitori si sono iscritti al Clean Energy Portal di Apple,  piattaforma online sviluppata dall’azienda per aiutare i partner a identificare soluzioni commercialmente sostenibili per l’approvvigionamento di energie rinnovabili nel mondo.

A sottolineare i risultati ottenuti dalla società anche l’amministratore delegato Tim Cook, che ha espresso il massimo impegno nel progetto:

Siamo impegnati a lasciare il mondo migliore rispetto a come lo abbiamo trovato, dopo anni di duro lavoro siamo orgogliosi di aver raggiunto questo importante traguardo

Offerte Speciali

Airpods 2 a solo 138,90 € e le ricevete domani

Tornano gli Airpods 2 in sconto a 138,99 €, a casa vostra arrivano martedì

AirPods 2 tornano si Amazon e sono ancora in sconto a 138,99 euro e con spedizione rapidissima. Ottimo regalo di Natale, con restituzione possibile fino al 31 gennaio.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,456FansMi piace
95,185FollowerSegui