fbpx
Home Macity AggiornaMac Apple corregge bug VPN in Mavericks Server

Apple corregge bug VPN in Mavericks Server

Apple ha rilasciato un aggiornamento che riparar ad un bug VPN in Mavericks Server.

Secondo quanto riferisce Apple, in alcuni casi con OS X Server il servizio poteva non accettare più le connessioni L2TP; questo può verificarsi nel caso in cui il client e il server si trovano dietro due diversi gateway NAT (>Network Address Translation). Per risolvere il problema è necessario eseguire appunto l’aggiornamento a OS X Mavericks v10.9.1 e poi installare il VPN Update for OS X Server.

L’update può essere scaricato da questo indirizzo e, come indicato nelle note di accompagnamento, si installa solo se l’app Server e i servizi sono stati già avviati. Dovrebbe apparire anche nel pannello di App Store, tra gli aggiornamenti disponibili.

Ricordiamo che Mavericks è gratis nella versione client, destinata a macchine che funzionano come dispositivi personali o comunque non come sistemi di rete al servizio di altri computer, in locale o remoti. Ma la versione server non lo è, anche se il prezzo è sceso dai circa mille euro di qualche anno fa. Costa infatti 17,99 euro, costo contro il quale si ottengono funzioni non disponibili nella versione client.

bug VPN

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Apple Watch 5 GPS+Cellular 44mm, minimo storico: 342,90 euro

Su Amazon Apple Watch 5 si compra in sconto. Modello grigio siderale ribassato con prezzo da 531 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,989FansMi piace
93,611FollowerSegui