Apple elimina antivirus e anti malware da App Store

apple elimina anti virus e anti malware

Eliminata le categorie anti-virus e anti-malware dall’App Store. Software e funzioni da sempre sostanzialmente inutili su iPhone e iPad

Apple elimina gli antivirus da App Store: per loro natura virus, trojan e malware vari sono in pratica assenti da iOS. Se non si modifica il sistema operativo di serie con alternative più o meno lecite che consentono di scaricare app illegalmente e non verificate e controllate da Apple, iPad e iPod sono dispositivi molto sicuri, come ampiamente dimostrato nel corso della loro esistenza. Nonostante la loro sostanziale inutilità, alcuni produttori hanno provato a commercializzare degli antivirus su App Store.

Lo sviluppatore Intego ne proponeva uno da luglio del 2011: un’applicazione che doveva servire a scansionare gli allegati di posta elettronica e i documenti memorizzati sui servizi cloud indicando l’eventuale presenza di malware e offrendosi di cancellare i file sospetti o metterli in quarantena. Si tratta di applicazioni che poco interessano l’utente iOS smaliziato e i produttori di tali software confidano in particolare sugli utenti che provengono dal mondo PC/Android, abituati a utilizzare questo tipo di software di protezione nei loro sistemi.

Apple ha deciso di rimuovere queste applicazioni dall’App Store, eliminando completamente le categorie anti-virus e anti-malware e pertanto, spiega Intego, l’app in quetione non è più presente sullo store della Mela. Chi è in possesso dell’app continuerà ad ogni modo a ricevere aggiornamenti. Nessun cambiamento, invece, per la versione dell’applicazione destinata a OS X.

Apple elimina antivirus da app store