fbpx
Home News Apple ha risolto il problema di AirPower

Apple ha risolto il problema di AirPower

La lunga storia di un progetto fallito di Apple potrebbe riservare un finale a sorpresa, inaspettato o quasi: infatti la base di ricarica multi dispositivo, annunciata nel 2017 e poi cancellata nel 2019, potrebbe finalmente arrivare sul mercato prossimamente perché sembra che Apple sia finalmente riuscita a risolvere il problema di AirPower.

Da tempo è noto che il problema di AirPower era dovuto al surriscaldamento: la base è progettata per permettere all’utente di posizionare liberamente iPhone, Apple Watch e AirPods in contemporanea in una posizione qualsiasi sulla sua superficie. Tutto funzionava come previsto fino a quando l’utente non posizionava anche Apple Watch: a questo punto, stando alle indiscrezioni perché come sempre da Cupertino trapela poco o nulla, figuriamoci di un progetto non andato a buon fine, la base si surriscaldava e in alcuni casi fino a raggiungere la temperatura di combustione.

airpowerMa già dal mese di marzo sono cominciate a circolare nuove indiscrezioni che puntavano a lavori ancora in corso, nonostante l’annuncio della cancellazione del progetto, per risolvere i problemi e forse addirittura per creare più versioni di dimensioni diverse. Le anticipazioni si sono ulteriormente rafforzate quando è arrivata l’indicazione che per risolvere il problema del surriscaldamento, Apple aveva deciso di affidare la gestione del funzionamento al suo processore Apple A11.

Apple ha risolto il problema di AirPowerOra arriva un’altra conferma: proprio grazie all’impiego del processore Apple A11 Apple sembra sia riuscita a risolvere il problema di AirPower. Il leaker seriale Jon Prosser mostra addirittura due fotografie, una delle quali riportata in questo articolo, che ritraggono un prototipo di AirPower con Apple A11 sulla quale è ben in vista una custodia AirPower in ricarica e a fianco anche un Apple Watch, il dispositivo che mandava in crisi tutti i prototipi precedenti.

Nonostante il suo passato di leaker esclusivamente interessato all’universo Android, da alcuni mesi a questa parte Prosser ha dimostrato di possedere ottimi agganci anche per le novità in arrivo da Apple: finora le sue anticipazioni sono state tutte confermate. Occorre rilevare che Prosser non indica se Apple abbia intenzione o meno di lanciare AirPower ma, considerando l’estensione dei lavori oltre la cancellazione ufficiale del progetto e la risoluzione appena trovata, è lecito attendersi novità al riguardo, forse anche in tempi relativamente brevi.

Tutto quello che sappiamo su AirPower che non è mai arrivata è riassunto in questo articolo, invece tutti gli articoli di macitynet che parlano di AirPower sono disponibili da questa pagina. Per consultare invece tutti gli articoli che parlano di accessori per iPhone si parte da questo collegamento.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 65 euro

Magic Mouse 2 su Amazon al prezzo migliore di sempre: solo 58,99 euro

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora in sconto. Ora lo pagate addirittura meno di 65 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,666FansMi piace
94,044FollowerSegui