Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » Apple Intelligence, l’IA di Apple arriverà in autunno come beta

Apple Intelligence, l’IA di Apple arriverà in autunno come beta

Pubblicità

Tra le novità annunciate da Apple nell’ambito della WWDC 24 (conferenza sviluppatori) l’annuncio più interessante è sicuramente Apple Intelligence (ne avevamo parlato qui).

Il nome in questione è quello che Apple intende usare per il “sistema di intelligenza personale” che vedremo all’opera su iPhone, iPad e Mac, IA che unisce la potenza dei modelli generativi al contesto specifico dell’utente promettendo “un’intelligenza altamente utile e pertinente”.

Apple Intelligence sarà disponibile a tutto tondo su iOS 18, iPadOS 18 e macOS Sequoia, integrata profondamente a vario titolo nei sistemi operativi che vedremo nelle versioni definitive in autunno.

Apple sottolinea che la sua IA vanta “un nuovo standard di privacy nel settore”, grazie all’elaborazione “on-device” (direttamente sul dispositivo), con molte richieste che è possibile eseguire direttamente sui dispositivi (iPhone, iPad, Mac); per richieste più complesse serve una maggiore potenza di elaborazione e il ricorso al “Private Cloud Compute”, in altre parole l’elaborazione sul cloud, promettendo lo stesso livello di sicurezza e protezione offerto nei dispositivi.

Le varie funzionalità saranno etichettate come beta. La Casa di Cupertino spiega che il sistema Apple Intelligence è gratuito e sarà disponibile in versione beta come parte di iOS 18, iPadOS 18, e macOS Sequoia quest’autunno in inglese americano (US).  Alcune funzioni, piattaforme software e ulteriori lingue arriveranno nel corso del prossimo anno.

Apple Intelligence, l'IA di Apple arriverà in autunno come beta

Apple Intelligence richiederà iPhone 15 Pro, iPhone 15 Pro Max, oppure iPad e Mac con CPU M1 e modelli successivi, con Siri e lingua del dispositivo impostata su inglese americano (US). Per altre lingue bisognerà attendere.

Le versioni preliminari dei vari sistemi operativi citati sono già disponibiili per gli sviluppastori; le Public Beta saranno disponibili da luglio.

Per tutte le notizie che ruotano attorno a iOS 18 il link da seguire è direttamente questo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità