fbpx
Home Hi-Tech Android World Apple presenterà  iPhone 4 LTE con Verizon dopo Natale?

Apple presenterà  iPhone 4 LTE con Verizon dopo Natale?

Apple ha già preparato un nuovo iPhone 4 dotato di connettività mista CDMA-LTE, pronto per essere lanciato poco dopo Natale con l’operatore Verizon. E’ questo in sintesi il contenuto di un nuovo rumor riportato da MacDailyNews secondo cui l’operazione sarebbe già stata avviata in completa segretezza. Sempre secondo l’indiscrezione il personale dell’operatore avrebbe già seguito un corso di addestramento per la commercializzazione del nuovo iPhone LTE, mentre i primi esemplari funzionanti sarebbero già stati avvistati nelle mani di alcuni dirigenti dell’operatore Verizon.

Il rumor riporta alcuni dettagli già trattati da diversi mesi in numerose indiscrezioni precedenti e, per diversi aspetti anche decisamente prevedibili (come il patto con Verizon, strada obbligata per ampliare le vendite negli USA e contrastare adeguatamente Android), unitamente a nuovi dettagli che lo sono un po’ meno, quale ad esempio il fatto che il primo cellulare Apple ad apparire nell’offerta Verizon sia un multimode CDMA-LTE.

Se, infatti, Verizon infatti è uno degli operatori più determinati a spingere le proprie reti 4G, la copertura geografica iniziale è limitata ad alcune zone ristrette delle grandi città (e neppure tutte) e in futuro prossimo resterà per diverso tempo di gran lunga inferiore al 10% del territorio americano. Questo significa che per ragioni di ottimizzazione di costo appare molto più probabile che Apple scelga di posticipare l’adozione della tecnologia mista con LTE adottandola solo in una versione successiva dello smartphone. Per altro un iPhone con LTE risulterebbe non solo poco utile negli USA ma del tutto inutile in buona parte d’Europa dove alcuni paesi (Italia inclusa, ovvero il secondo paese in Europa per numero di linee cellulari) non avranno questa tecnologia se non a fine 2012. E non a caso nelle ultime note dell’indiscrezione viene riportata la frustrazione di Steve Jobs circa la lenta adozione di LTE da parte degli operatori, con l’indicazione di possibili aiuti o spinte da parte di Apple per l’accelerazione dei lavori.

Se Apple, come probabilme, supporterà le reti CDMA di Verizon con un iPhone in arrivo prima della primavera, la via pià logica e lineare è quella di farlo integrando nel telefono un chip multimodale CDMA-UMTS da “riciclare” nel futuro iPhone 5, previsto per l’estate. A quel punto Apple avrebbe un telefono universale e senza perdere una sola vendita; un telefono CDMA-LTE dovrebbe affiancare, invece, anche ad un iPhone UMTS-LTE o essere un CDMA-UMTS-LTE per il quale serve un chip baseband di cui al momento non si è sentito alcun annuncio da parte dei protagonisti del settore dei semiconduttori.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,966FansMi piace
93,788FollowerSegui