Apple produrrà sei film all’anno da 5-30 milioni di dollari l’uno per Apple TV+

Apple non si limita a produrre decine di serie TV originali ma, per il suo servizio di TV in streaming Apple TV+ in arrivo questo autunno, produrrà anche 6 film all’anno, ognuno con budget compreso tra 5-30 milioni di dollari. Non solo: come già visto per le assunzioni di esperti in questo settore e le […]

Apple annuncia Apple TV+, il servizio in streaming di Cupertino

Apple non si limita a produrre decine di serie TV originali ma, per il suo servizio di TV in streaming Apple TV+ in arrivo questo autunno, produrrà anche 6 film all’anno, ognuno con budget compreso tra 5-30 milioni di dollari.

Non solo: come già visto per le assunzioni di esperti in questo settore e le figure di alto profilo ingaggiate per produrre serie TV, Cupertino ha grandi ambizioni anche per quanto riguarda i film. Apple punta a ingaggiare registi e autori di primo piano perché vuole realizzare film in grado di essere selezionati e competere per l’assegnazione dei premi e dei riconoscimenti più importanti del settore, inclusi Emmy ed Oscar.

Che Cupertino abbia intenzione di produrre non solo serie TV ma anche film non è una novità. Negli scorsi mesi sono emersi indizi di alcuni progetti in corso o già in produzione su budget di Apple, ma finora sembrava che la produzione di film fosse secondaria a quella delle serie TV e su un numero molto più limitato di progetti.

Apple produrrà 6 film all’anno da 5-30 milioni di dollari l’uno per Apple TV+Ora invece i nuovi dettagli dal New York Post svelano che Cupertino ha varato un piano più grande e ambizioso anche per i lungometraggi. L’obiettivo è quello di produrre 6 film all’anno e per farlo Apple ha creato una divisione film interna ad hoc diretta da Matt Dentler, in precedenza responsabile di iTunes Movies. Questa iniziativa sarebbe inoltre diversa e separata dall’accordo pluriennale per creare film finanziati da Cupertino con la casa di produzione A23, lo stesso studio che ha realizzato Moonlight vincitore dell’Oscar.

Apple ha annunciato che il suo servizio di TV in streaming Apple TV+ arriverà in autunno, limitandosi a mostrare durante la WWDC 2019 il trailer della serie TV di fantascienza For All Mankind, senza rivelare però altri contenuti e prezzi di abbonamento.

Anche se Apple TV+ deve ancora arrivare è già stato confrontato più volte con Netflix, Disney Plus e altri concorrenti del settore che dispongono di nutriti cataloghi di contenuti. Gli investimenti di Apple per produrre serie TV e film originali potrebbero non essere l’unica mossa in cantiere a Cupertino. Sembra che a Cupertino si stia valutando l’acquisto di contenuti da altre società per arricchire il proprio catalogo e offrire scelta più ampia agli utenti una volta che abbiano esaurito i nuovi contenuti originali prodotti direttamente.

In autunno insieme ad Apple TV+ arriveranno anche i giochi in abbonamento di Apple Arcade. In USA è già disponibile l’abbonamento Apple News+ per notizie, giornali e riviste in formato digitale.