HomeHi-TechAudio / Video / TV / Streaming«Apple TV è una perdita di soldi»: Anthony Wook, Ceo di Roku

«Apple TV è una perdita di soldi»: Anthony Wook, Ceo di Roku

«Apple TV è una perdita di soldi» la dichiarazione ad effetto è stata pronunciata da Anthony Wood, co-fondatore e Ceo di Roku, società che in USA propone diversi dispositivi da collegare alla TV e a Internet per visualizzare pacchetti di canali TV e anche trasmissioni dal vivo. Secondo recenti ricerche Roku è la piattaforma preferita e più di successo in USA per i set-top-box, mercato in cui è presente da tempo anche Apple con Apple TV. Le dichiarazioni di Wood sono state pronunciate durante l’evento Code/Media organizzato da Re/code:

“Apple TV è essenzialmente un accessorio per iPad. Perdono denaro, il che è inusuale per Apple” ha dichiarato Wood, commentando negativamente anche le attese per una nuova generazione di Apple TV che, secondo diverse anticipazioni, Cupertino dovrebbe lanciare a breve: “Se stai perdendo soldi, perché vorresti venderne di più?”.

La convinzione di Wood che Apple TV è una perdita di soldi risulta non solo sorprendente ma in completo disaccordo con quanto recentemente dichiarato da Tim Cook: durante la riunione degli azionisti di febbraio il Ceo di Apple ha dichiarato che il business Apple TV, da sempre considerato un hobby da parte di Apple, ha generato 1 miliardo di dollari di ricavi con la vendita di poco meno di 10 milioni di unità nel 2013. Anche tenendo presente la vendita dell’hardware a prezzo contenuto, Apple è comunque in grado di monetizzare su ogni Apple TV venduta grazie alla vendita e al noleggio dei contenuti.

In Italia i dispositivi e la piattaforma Roku non sono ancora disponibili ma in USA l’offerta Roku è disponibile fin dal 2008 ed è quella dominante nel settore. Nel suo intervento e rispondendo alle domande dei giornalisti Anthony Wood ha dichiarato che nonostante il calo di prezzo di Apple TV e l’ingresso sul mercato di Google Chromecast, il business Roku prosegue a gonfie vele e che non teme nessun concorrente.

Insomma Wood e Roku non sembrano temere gli attesi nuovi set-top-box che dovrebbero essere lanciati a beve: non solo una nuova Apple TV, che secondo le anticipazioni offrirà una nuova interfaccia utente, più contenuti e forse addirittura il supporto per i videogiochi, ma nemmeno la chiacchieratissima Amazon TV che il colosso delle vendite online dovrebbe presentare il 2 aprile. Wood è più che convinto “Roku sarà il sistema operativo della vostra TV del futuro”.

apple tv è una perdita di soldi - roku

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial