Apple Watch per studiare il cuore, Apple inizia la raccolta dei dati

0

[banner]…[/banner]

I dati rilevati dal sensore biometrico di Apple Watch saranno impiegati in uno studio sul cuore condotto da Standford Health. Tutti i proprietari dell’orologio di Apple che avevano precedentemente aderito al programma stanno ricevendo in queste ore una notifica push direttamente al polso che li informa dell’avvio di tale progetto, chiedendo di verificare i requisiti necessari per la completa partecipazione inclusa la possibilità di comunicare in lingua inglese.

Allo studio possono partecipare soltanto i possessori di un Apple Watch Series 1 o versione successiva con almeno 22 anni e residenti negli Stati Uniti. Tra gli utenti non idonei allo studio ci sono quelli con particolari condizioni cardiache come ad esempio la fibrillazione atriale o il flutter atriale, così come quelli che assumono farmaci anticoagulanti.

apple watch studio

Nel momento in cui gli utenti confermano di possedere i requisiti richiesti, Apple invierà loro alcune email contenenti la documentazione per il consenso al trattamento dei dati insieme ai relativi diritti e alle norme HIPAA, acronimo di Health Insurance Portability and Accountability Act, la legge USA del ‘96 che comprende tutti gli articoli che stabiliscono uno standard di sicurezza per lo scambio di dati elettronici, nello specifico la sicurezza e il riservo di tutte le informazioni medico-sanitarie.

Lo studio in oggetto, intotolato “Apple Heart Study: Assessment of Wristwatch-Based Photoplethysmography to Identify Cardiac Arrhythmias,” fu annunciato da Apple durante la presentazione di Apple Watch Series 3 a settembre e, secondo quanto riporta la documentazione pubblicata dall’azienda di Cupertino, i dati raccolti saranno utilizzati per sviluppare nuove tecnologie.

«Questo studio fa parte dello sviluppo di un nuovo dispositivo sperimentale e alcuni dei dati raccolti saranno utilizzati per richiedere l’approvazione da parte della FDA» Non è chiaro se il dispositivo è in fase di sviluppo presso Apple o Standford. Le righe sopracitate suggeriscono che Apple potrebbe essere alla ricerca di un modo per ottenere l’agognata approvazione come dispositivo medico per un futuro modello di Apple Watch o magari per un bracciale speciale o un nuovo dispositivo indossabile.