Apple mostra Logic 7 per Intel al Namm

Come promesso durante il keynote di MWSF da Steve Jobs, le applicazioni PRO di Apple saranno portate sulla piattaforma Apple-Intel entro marzo: la prima ad essere pronta è Logic 7, il software per i professionisti dell'audio digitale.

Logic Pro 7.2 uscirà  a Febbraio ed è già  sotto gli occhi degli appassionati e operatori del settore che stanno visitando il NAMM music show che si sta tenendo in questi giorni ad Anaheim in California.

La nuova versione che sarà  disponibile in versione Universal Binary (compatibile cioè con Mac dotati di processore PowerPC o Intel) presenta numerose novità  e guadagna velocità  dal passaggio ai nuovi processori montati sugli iMac Core Duo e MacBook pro in mostra all NAMM: nella demo sul nuovo portatile di Apple che sarà  disponibile al pubblico da metà  Febbraio l’audio dell’applicazione lavorava in sincro con tracce video, miniature ed una dozzina di effetti di alto livello, con prestazioni impossibili da raggiungere con gli attuali modelli di PowerBook G4.

Tra le novità  di Logic 7.2, che sarà  disponibile ad un costo di aggiornamento (o cross-grade per la nuova piattaforma) abbiamo
– supporto integrato per la interfaccia Apogee Ensemble
– supporto Digidesign Pro Tools HD 7 DAE
– supporto Serato Pitch ‘€˜n Time
– supporto Rewire migliorato
– supporto superfici di controllo migliorato
– supporto per strumenti Audio Units multicanale a 32 canali
– compatibilità  con GarageBand 3 e riproduzione di file compressi
– supporto Speech Enhancement, effetti e jingle di GarageBand 3