AppleCare+ per HomePod si compra senza dissanguarsi

Con l’annuncio di Apple sulla disponibilità di HomePod arrivano anche informazioni sull’estensione di garanzia: AppleCare+ per HomePod è proposta a un prezzo decisamente abbordabile e include anche la copertura per due danni accidentali

Apple ha annunciato oggi le date di preordini e disponibilità per il suo primo speaker smart: insieme e queste informazioni Cupertino ha pubblicato diverse altre funzioni e dettagli, inclusi quelli relativi ad AppleCare+ per HomePod.

Innanzitutto il prezzo: al contrario di quanto avviene per la maggior parte dei computer e dei dispositivi mobile della Mela, AppleCare+ per HomePod è proposta negli Stati Uniti a solo 39 dollari, un prezzo decisamente abbordabile.

applecare+ per homepod - foto homepod music 900
Pur tenendo presente la natura del dispositivo, per l’uso in interni e soggetto a pochi spostamenti, quindi con rischi molto più contenuti rispetto a uno smartphone o un tablet, il prezzo contenuto potrebbe invogliare diversi utenti all’acquisto dell’estensione di garanzia.

Come avviene per gli altri prodotti di Cupertino, anche AppleCare+ per HomePod include una copertura aggiuntiva per i prodotti AirPort, come rileva 9to5Mac, inoltre copre anche fino a due danni accidentali, per ognuno dei quali l’utente dovrà pagare solo 39 dollari per intervento.

Naturalmente non sono coperti danni estetici che non compromettono la funzionalità del dispositivo. Ricordiamo che HomePod potrà essere preordinato a partire da venerdì 26 gennaio con disponibilità dal 9 febbraio ma solo in USA, Regno Unito e Autralia. In primavera sarà commercializzato anche in Francia e Germania: per ora nessun indizio sulla data di arrivo nel nostro Paese.