Arriva Geekbench 5 con benchmark potenziati e Dark Mode

Con apprendimento automatico, realtà aumentata e fotografia computazionale, la nuova versione è ancora più potente ed è pure in offerta lancio a metà prezzo

geekbench 5

E’ arrivato Geekbench 5. Ad esattamente un anno di distanza dal lancio della versione 4, questo ultimo aggiornamento del software di benchmark multipiattaforma monta le tecnologie più recenti per essere al passo coi tempi e garantire prestazioni superiori con i dispositivi attuali e quelli di prossima uscita.

Grazie all’apprendimento automatico, alla realtà aumentata e alla fotografia computazionale – spiega la società – siamo in grado di misurare le prestazioni della CPU per qualsiasi dispositivo con una migliore precisione rispetto a prima. Per il calcolo della GPU è invece incluso il supporto a Vulkan, le API utilizzate per realizzare videogiochi.

geekbench 5

Geekbench 5 supporta anche la Dark Mode di macOS 10.14 ed entro la fine dell’anno la medesima interfaccia scura sarà inclusa anche nella versione dell’app per iOS.

Per celebrare il lancio, la nuova versione è scontata del 50%. La versione base per Mac, Windows e Linux costa 7,49 dollari anziché 14,99 dollari mentre quella Pro anziché 99,99 dollari è scontata a 49,99 dollari. Le singole app per macOS, Windows e Linux sono invece scontate a 4,99 dollari (normalmente costano 9,99 dollari). L’app per iPhone, iPad e Android invece è gratuita. Qui trovate i link per scaricare le varie versioni mentre le licenze si comprano sullo store ufficiale.