fbpx
Home Hi-Tech Giochi e Console Niente supporto Vulkan da Apple ma le API mostrano i muscoli...

Niente supporto Vulkan da Apple ma le API mostrano i muscoli su Mac

Gli sviluppatori che vogliono creare giochi su Mac hanno a disposizione due API grafiche: OpenGL, una piattaforma ormai datata, oppure Metal, riservata però ai soli dispositivi Apple (un aspetto negativo per chi crea giochi destinati a più piattaforme). Una terza soluzione è Vulkan, API simili ad Apple Metal e alle DirectX 12 di Microsoft, ma con un approccio open e multi-piattaforma.

A febbraio di quest’anno Khronos Group, il consorzio di aziende hardware e software che si occupa della creazione di standard aperti per API libere da royalty per un’ampia varietà di piattaforme e dispositivi, ha annunciato il supporto delle API Vulkan per l’ecosistema Apple.

Il primo frutto concreto di questo lavoro è arrivato pochi giorni addietro su Steam, la versione Vulkan di Dota 2, il sequel stand-alone della custom map di Warcraft 3 intitolata Defense of the Ancients. I test riportati da Phoronix, evidenziano la migliore velocità rispetto all’originale scritto con OpenGL.

Su un MacBook Pro 15″ con Radeon Pro 450, la versione Vulkan di Dota 2 gira a 48 fps, contro i 35 fps della versione OpenGL; alla risoluzione di 2800×1800 pixel la differenza è minore ma leggermente migliore nel caso di quella Vulkan (con un minor carico sulla CPU): 26 fps contro 21 fps.

Benchmark del sito Phoronix
Benchmark del sito Phoronix

Nonostante il mancato supporto di Apple, le API Vulkan mostrano i muscoli su Mac
Benchmark del sito Phoronix

Il supporto Vulkan è ancora in versione beta e richiede l’installazione di un software aggiuntivo. È necessario anche macOS 10.13.4 o versione successiva. L’aspetto più interessante di Vulkan è senz’altro il fatto che coinvolge potenzialmente (quasi) tutte le piattaforme già in commercio, permettendo agli sviluppatori di creare da subito titoli multipiattaforma.

Offerte Speciali

Amazon spacca il prezzo di iPad Pro: sconto del 23%

Su Amazon piovono sconti per gli iPad Pro e iPad Air. Ribassi storici, con taglio al listino fino al 23% per i modelli Pro. Prezzi interessanti anche per gli iPad Air
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,272FollowerSegui