Assassin’s Creed Pirates: pirati tra battaglie navali e tesori ora su iOS

Per diventare il pirata più temuto e rispettato del Mar dei Caraibi in Assassin's Creed Pirates per iOS dobbiamo gestire galeoni e cannoniere in spettacolari battaglie navali in tempo reale, alla caccia di vittorie e tesori nascosti. Costa 4,49 euro per iPhone e iPad

Assassin's Creed Pirates icon 500

Come annunciato la scorsa settimana, Assassin’s Creed Pirates, con estrema puntualità, approda su App Store per iPhone e iPad. L’avventura mette il giocatore nei panni di Alonzo Batilla, un giovane e ambizioso capitano pirata pronto a sfidare i nemici più sanguinari per diventare uno dei pirati più temuti dei Caraibi. L’episodio Pirates, appartenente al noto brand Ubisoft di Assassin’s Creed è esclusivo per smartphone e tablet e cambia le meccaniche di gioco rispetto alla serie su console e PC, focalizzandosi sulle battaglie in mare aperto.

La nuova avventura infatti mette il giocatore al comando di galeoni e flotte in battaglie in tempo reale nel Mar dei Caraibi. Ci troveremo così a gestire l’equipaggio, aggiornare la nave e reclutare nuovi membri. Il tutto per rivendicare il rinomato tesoro di La Buse. Le meccaniche, dunque, sono incentrate sulle battaglie in mare, con possibilità di sbloccare e acquisire i comandi delle più famose navi dell’età d’oro della pirateria: dalle piccole cannoniere ai vascelli a veri castelli galleggianti. Assassin’s Creed Pirates offre una ricca dose di strategia, potendo l’utente padroneggiare fino a 50 nuove tecniche di pirateria.

Considerando il background marino particolarmente evocativo ed epico, il team di sviluppo si è concentrato per dare risalto ai panorami che fanno da cornice ad ogni battaglia. E così, il clima sarà mutevole e influirà direttamente sull’azione di gioco, modificando radicalmente ogni ambientazione. Sarà necessario prestare attenzione alle tempeste e all’insidiosa nebbia che nasconde i nemici fino all’ultimo minuto. L’immensità dei Caraibi, location principale dell’avventura, permetterà al giocatore di sbarcare su una grande quantità di isole, avendo accesso a più di 50 missioni tra principali e secondarie, che permetteranno di recuperare circa 100 tesori.

Come facilmente prevedibile, Assassin’s Creed Pirates è ufficialmente compatibile solo con iPhone 4s e dispositivi superiori, mentre Ubisoft non garantisce in alcun modo una godibile esperienza di gioco su iPhone 4. Il titolo è localizzato in lingua italiana.

Assassin’s Creed Pirates costa 4,49 euro per iPhone e iPad.

piracy