Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Attenti a Tor e Kali Linux sui computer dei vostri figli! Un poster in UK mette in guardia i genitori

Attenti a Tor e Kali Linux sui computer dei vostri figli! Un poster in UK mette in guardia i genitori

Tor? “Un browser per accedere al dark web”; Kali Linux? “Un sistema operativo spesso usato per l’hacking”; Le macchine virtuali? “Servono a nascondere sistemi operativi nel computer”. Sono alcune delle affermazioni che si trovano in un poster creato da un servizio di polizia locale in Gran Bretagna, condiviso su Twitter con divertimento e sgomento da parte degli utenti più esperti.

Discord non è “una popolare piattaforma per scambiare consigli sull’hacking” come si afferma nel poster ma soprattutto un’applicazione VoIP progettata per le comunità di videogiocatori.

“Se vedete qualcuno di questi software nei computer nei loro computer o avete figli che ritenete si stiano dedicando all’hacking”, è riportato nel poster, “fatecelo sapere: possiamo darvi suggerimenti e coinvolgerli in diversivi positivi”.

Un poster nel Regno Unito mette in guardia i genitori da Tor e Kali Linux

“Devo ammettere che è molto interessante fornire ai bambini una tabella di marcia con consigli da dove iniziare”, ha dichiarato lo sviluppatore di Kali Linux, una società che cura una distribuzione basata su Debian GNU/Linux, pensata per l’informatica forense e la sicurezza informatica, in particolare per effettuare penetration test. “Sappiamo tutti che il modo più semplice per convincere un ragazzo a fare questo o quello è di invitarli a non fare qualcosa, dicendo loro quello che possono e non possono fare. Peccato solo che non hanno indicato il link a kali.training (la guida ufficiale al sistema).

La National Crime Agency (NCA, l’agenzia di contrasto al crimine organizzato del Regno Unito), ha preso le distanze dal poster, spiegando di non avere a che fare con chi ha ideato la campagna. L’Unità Regionale Crimine Organizzato (ROCU) giustifica l’operazione affermando che si tratta di un manifesto per diffondere “consapevolezza” su questo tipo di problemi, con utenti che spesso non demonizzano determinati comportamenti e software “legali ma ella stragrande maggioranza dei casi usati in modo illegale”.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

iPhone 15 Plus per la prima volta in sconto su Amazon

Minimo storico iPhone 15 Plus, 128 GB a 979€, 256 Gb a 1099€

Su iPhone per la prima volta scende sotto il minimo il prezzo di iPhone 15 Plus da 128GB. Ribasso a 979€ che è il minimo storico. Versione da 256 GB a 1099

Ultimi articoli

Pubblicità