CES 2018, Aveine aeratore per vino connesso allo smartphone

Un aeratore per vino che promette una perfetta decantazione istantanea permettendo di servire qualunque vino nelle condizioni ideali. Si dispone l'aeratore sulla bottiglia, si scansiona l'etichetta con l'app per smartphone e si serve il vino

Aveinologie

L’aeratore per vino è connesso al cellulare: l’idea viene sviluppata da Aveine, prodotto di Aveinologie un’azienda francese che mira a “semplificare la degustazione dei vini” con dispositivi e servizi connessi.

Aveine è un aeratore per vino che promette una perfetta decantazione istantanea permettendo di servire qualunque vino nelle condizioni ideali. Si dispone l’aeratore sulla bottiglia, si scansiona l’etichetta con l’app per smartphone e si serve il vino. In base ai parametri ricavati dall’etichetta viene raccolta e miscelata la corretta quantità di aria per il corretto periodo di tempo, consentendo al vino di ossigenarsi immediatamente. La decantazione è veloce e avviene nel tempo necessario per versare il vino in un bicchiere.

Aveine

Affinché molti vini possano essere degustati correttamente devono essere aerati, un procedimento che permette di dissipare alcuni sapori e ammorbidarne altri.

Il produttore spiega che qualsiasi vino può beneficare dall’uso del dispositivo che è portatile e semplice da usare. L’aeratore sarà presentato al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas. Prezzi e modalità di distribuzione non sono stati ancora annunciati. Altri dettagli sul sito dell’azienda.

Tutte le notizie di macitynet.it sul CES 2018 le trovi a partire da questa pagina speciale.