Avid convalida Media Composer per i nuovi Mac Pro

Avid ha convalidato l'utilizzo di Media Composer / Symphony con i nuovi Mac Pro 2013. La compatibilità è certificata e garantita del produttore dalle versioni 7.0.3 e 6.5.4.1 dei software. Ecco tutti i dettagli

Avid sui nuovi Mac Pro

Avid ha convalidato l’utilizzo di Media Composer per i nuovi Mac Pro 2013. La compatibilità di Media Composer / Symphony è certificata e garantita del produttore dalle versioni 7.0.3 e 6.5.4.1. Un documento in PDF spiega quali sono i sistemi operativi supportati, le possibili configurazioni hardware, le schede video supportate, le unità di storage e i client qualificati. Avid consiglia di usare i driver grafici specifici di serie con il sistema, disabilitare in alcuni casi lo sleep e, se non utilizzati, disabilitare anche Wi-Fi e Bluetoth. Lo sviluppatore consiglia inoltre di non sfruttare dischi cifrati con FileVault perché potrebbero verificarsi problemi di prestazioni.

Al momento solo OS X 10.9.1 ha ricevuto la certificazione da parte di Avid. Per la conferma del corretto funzionamento con l’update a OS X 10.9.2 sarà necessario attendere le fasi di verifica di Avid.

Media Composer, lo ricordiamo, permette di ottimizzare e creare contenuti in HD partendo da materiale ad alta risoluzione e automatiizzare operazioni con i file multimediali. Si può avorare direttamente in formato HD mantenendo il controllo creativo completo dei fotogrammi dell’immagine. Sono integrate funzioni per l’editing audio, correzione colore, strumenti che permettono di modificare, condividere, etichettare, monitorare e sincronizzare contenuti multimediali

Avid sui nuovi Mac Pro