Black Dot, l’emoji del punto nero della morte manda in crash iPhone, iPad, Mac

Si chiama Black Dot il nuovo bug di testo che manda in crash Whatsapp, Messaggi e rallenta fino a bloccare qualsiasi dispositivo e computer Apple, inclusi iPhone, iPad, Mac e potenzialmente anche watchOS e Apple TV. La soluzione in attesa del fix di Apple

Se riceviamo un nuovo messaggio su WhatsApp o Messaggi contenente un pallino nero meglio prestare attenzione: potrebbe trattarsi del nuovo bug Black Dot che provoca il blocco dell’app di messaggistica utilizzata, in grado di rallentare fino a bloccare completamente qualsiasi dispositivo o computer Apple, inclusi iPhone, iPad, Mac e potenzialmente anche Apple Watch e Apple TV.

Il nuovo bug Black Dot prende il nome dall’emoji del puntino nero che riportiamo in questo articolo come immagine, bug che in precedenza si è diffuso nel mondo Android a partire soprattutto dall’India per poi estendersi altrove. Però a differenza dei bug di testo circolati in passato, tra cui il recente e famosissimo bug del carattere indiano Teluga, questa volta il Black Dot incriminato non è la vera origine del problema.

black dot iphone, foto emoji punto nero in WhatsappInfatti l’emoji corrispondente non provoca nessun problema nel motore di visualizzazione di app e sistema operativo. Il blocco dell’app e il conseguente rallentamento dell’intero sistema sono provocati da un carico di centinaia di migliaia di caratteri invisibili che vengono scaricati subito dopo aver ricevuto l’emoji del Black Dot. Una spiegazione dettagliata di come funziona è offerta da Tom Scott. Il problema rilevato dallo youtuber EverythingApplePro colpisce sia la versione più recente di iOS 11.3, la beta di iOS 11.4 e anche macOS. In un test effettuato su Mac alla ricezione del messaggi incriminato il sistema ha creato un file di swap di ben 30 GB.

Gli effetti principali si hanno su Whatsapp, Messaggi e altre app di messaggistica che si bloccano e rimangono bloccate anche se si procede alla chiusura e riapertura dell’app: il blocco persiste persino spegnendo e riavviando iPhone. Ma più il computer o il dispositivo utilizzato è datato, più il rallentamento complessivo del sistema sarà avvertibile. Fortunatamente la soluzione fai da te è semplice e rapida: per chi possiede un dispositivo con 3D Touch è sufficiente premere e mantenere premuta l’icona dell’app bloccata, scegliere il collegamento rapido per creare un nuovo messaggio e poi, una volta ottenuto l’accesso all’elenco delle conversazioni, cancellare subito quella contenente il Black Dot.

Se invece il 3D Touch non è presente è possibile accedere a Whatsapp via web o a Messaggi su iCloud o da un altro dispositivo per procedere con la cancellazione del messaggio, questo fino a quando Apple includerà la risoluzione software tramite un prossimo aggiornamento di firmware e sistema operativi.