HomeMacityHardware e PerifericheBrevetti, Apple interessata ai droni

Brevetti, Apple interessata ai droni

È improbabile che Apple entri nel mercato dei droni ma l’idea potrebbe non dispiacere a qualche appassionato di questi apparecchi volante senza pilota.

All’inizio di agosto Apple ha depositato un brevetto emerso ora dal Patent Office statunitense, un brevetto nel quale descrive in modo tecnico “sistemi e metodi” per usare un aeromobile a pilotaggio remoto all’interno di una rete cellulare consentendo comunicazioni “per il comando e controllo in un sistema 5G”.

Un diverso brevetto, individuato a marzo di quest’anno, era sempre legato ai droni e nello specifico un sistema per mantenere una connessione attiva tra due antenne cellulari. Apple descrive modalità per tenersi in contatto con un drone in volo. Il brevetto di marzo sembra essere legato all’acquisizione da parte del produttore delle attività legate alle tecnologie modem 5G di Intel, acquisizione che risale all’estate del 2019.

brevettoappledroni

Non è chiaro cosa si potrebbe nascondere dietro queste registrazioni di brevetti ma è possibile che Cupertino stia studiando ed evidenziando competenze nel settore delle telecomunicazioni dei droni per qualche futuro progetto che potrebbe essere legato anche ai visori di Realtà Mista.

Come sempre, ricordiamo che Apple brevetta annualmente centinaia di brevetti e non sempre ciò che viene registrato presso il Patent Office si trasforma in prodotti veri e propri. Per conoscere tutte le novità sui brevetti Apple, fate riferimento alla nostra sezione dedicata.

Offerte Speciali

Arricchite il Mac o l’iPad con gli sconti: Magic Trackpad a 110,95 € e Magic Keyboard a 125,99 €

Magic Trackpad USB-C per iPad e Mac, primo sconto a 124,99 euro

Su Amazon arriva in sconto la Magic Trackpad. È la versione con il connettore USB-C
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,925FollowerSegui