Il camion Tesla Semi Truck è una sorpresa anche nel prezzo

Il primo camion Tesla Semi, completamente elettrico, ha colpito alla presentazione per design e prestazioni ma mancava un dettaglio importante: il prezzo. Ora il listino Tesla sorprende perché è molto inferiore a quanto atteso

tesla semi 4

Design e funzioni del camion Tesla Semi hanno colpito l’immaginazione dei non addetti ai lavori ma il mondo del trasporto merci è rimasto comprensibilmente un po’ scettico, anche perché il prezzo non era stato svelato. Grande autonomia, design futuristico, pilota automatico per mantenimento corsia e frenata automatica, con la promessa di risparmi consistenti sui costi di carburante, gestione e manutenzione: tutto molto bello e interessante ma si temeva che il prezzo di acquisto fosse molto, troppo superiore ai tradizionali camion diesel.

camion tesla semi 1
Una testata USA specializzata in veicoli elettrici era arrivata a stimare in ben 400.000 dollari il costo della sola grande batteria da 1 MWh, come segnalato da Engadget, altri ancora non pronunciavano ma temevano un prezzo stratosferico. Ed ora invece arriva un’altra sorpresa: il camion Tesla Semi sarà proposto a partire da “solamente” 150.000 dollari per la versione con autonomia di 300 miglia, circa 500 km, mentre la versione da 500 miglia, quindi 800 km di autonomia, costerà 180mila dollari. Il massimo della spesa è per il modello con specifiche top Founders Series che costerà 200mila dollari.

tesla semi 5
Così ora sono possibili i primi confronti: la configurazione mediana del camion Tesla Semi da 180mila dollari in USA costa circa 60mila dollari in più di un camion diesel. Il maggior prezzo di acquisto però dovrebbe essere più che compensato dai risparmi sui costi di gestione. Tesla dichiara che il suo camion elettrico permetterà di risparmiare il 20% rispetto a un veicolo con motore a combustione, stimando un risparmio di ben 250mila dollari con la percorrenza di 1 milione di miglia, quindi 1,6 milioni di km.