CarPlay aftermarket, Apple conferma Alpine e Pioneer

CarPlay non sarà soltanto integrato nelle nuove automobili di aziende che hanno stretto una partnership con l'azienda di Cupertino, ma potrà essere integrato tramite sistemi alternativi ideati da Alpine e Pioneer. A confermarlo la stessa Apple.

Alternative CarPlay

Le soluzioni Carplay Aftermarket sono ora confermate anche da Apple.  Un cenno a questo soluzione  di cui si è parlato molto nei giorni scorsi, è nella pagina ufficiale dedicata a CarPlay da Apple stessa.

Cupertino riconosce ufficialmente il supporto delle funzionalità offerte dal proprio sistema di iOS in the car anche su soluzioni aftermarket di altre aziende di Alpine e Pioneer con un “And you’ll soon be able to add CarPlay to your current car with an aftermarket sistem”.

L’annuncio che ci informa del fatto che “presto saremo in grado di integrare CarPlay nelle nostre auto attraverso un sistema di post-vendita” è presente solo sulla pagina dedicata al CarPlay del sito in lingua originale, mentre in quella italiana non è ancora stata riportata, forse per un ritardo, consueto, nella traduzione, forse perchè qualcuna di queste soluzioni after market potrebbe non essere disponibile in Europa.

In ogni caso, menzionandoli attraverso la propria pagina ufficiale, Apple ufficializza completamente gli annunci fatti dalle rispettive aziende nelle scorse settimane, valorizzando il fatto che tutti potranno presto integrare il nuovo sistema nella propria automobile, senza l’obbligo di acquistare uno dei nuovi modelli di BMW, Chevrolet, Ford, Jaguar KIA, Land Rover, Mitsubishi, Nissan, Opel, Peugeot, Citroen, Subaru, Suzuki e Toyota che lo integreranno di base. Attualmente CarPlay è stato annunciato come in arrivo come accessorio su vari modelli di Ferrari, Honda, Hyundai, Mercedes-Benz e Volvo.

Come già spiegato in precedenza, CarPlay non è una soluzione hardware, ma software e non ha alcun bisogno di uno specifico hardware connesso ad iOS integrato nella vettura, ma solo di una interfaccia QNX; per questo sarà possibile averlo anche in aftermarket sulle auto predisposte e anche come accessorio.

CarPlay aftermarket