Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » Collaborazione tra Swatch e VISA per i pagamenti NFC

Collaborazione tra Swatch e VISA per i pagamenti NFC

Pubblicità

Swatch SA e Visa Inc. assieme a Visa Europe hanno siglato un accordo che permette ai titolari di una carta Visa negli Stati Uniti, in Svizzera e in Brasile di pagare i propri acquisti direttamente con il nuovo orologio Swatch Bellamy, il cui lancio è previsto per inizio 2016.

L’accessorio potrà essere utilizzato laddove siano accettati pagamenti tramite tecnologia NFC (in inglese, Near Field Communication) senza contatto. Il nome Bellamy nasce dal romanzo del 1888 “Guardando indietro, 2000-1887”; in questo lo scrittore americano Edward Bellamy immagina un mondo utopico, nel quale i contanti vengono sostituiti da carte di credito/debito. Con quarant’anni di anticipo rispetto ad altri scrittori, Bellamy è stato il primo ad affrontare questa tematica.

La tecnologia NFC utilizza onde radio ad alta frequenza per permettere la comunicazione a breve distanza, solitamente meno di 10 cm, tra dispositivi elettronici. Nell’orologio in ustione è stato integrato un chip NFC sotto al quadrante. Alla stregua di una carta prepagata, l’orologio consente di pagare i propri acquisti utilizzando nei negozi i terminali POS senza contatto.  L’idea non è nuova e già ad aprile di quest’anno Jawbone ha integrato la stessa tecnologia nel fitness band UP4, frutto della collaborazione con American Express.

Lo swath Bellamy frutto della collaborazione con VISA sarà disponibile dai primi mesi del 2016 negli Stati Uniti, in Svizzera e in Brasile. Il prezzo non è stato comunicato. L’orologio è stato presentato per la prima volta nell’ottobre 2015 in Cina.

Swatch Bellamy
Swatch Bellamy

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità