Come funzionano le Chiamate e i Messaggi Alexa e Drop In Alexa

Alexa è anche un ottimo sistema di intercomunicazione interna e chiamate esterne: ecco come funziona tra dispositivi Echo, applicazioni iOS e Android per tutte le modalità di comunicazione.

Come funzionano le Chiamate e i Messaggi Alexa e Drop In Alexa

Dopo aver visto come si installa Alexa su iOS e Android vediamo alcune funzioni particolari da approfondire.

Se c’è un aspetto per cui i dispositivi Alexa si distinguono da altri sistemi di gestione dello smart speaker è la capacità di funzionare da centro messaggi e intercomunicazione tra dispositivi simili ma è possibile fare molto di più: la funzionalità Drop In ad esempio vi permette di comunicare a tutti in casa che la cena e’ pronta o di chiedere di portare qualcosa dal frigo al piano di sotto oppure potete mandare un messaggio dall’ufficio o dall’auto comunicando l’orario in cui arriverete a casa.

Chiamate Alexa e Drop In

Ovviamente se avete accesso agli Alexa di amici o familiari potete comunicare con loro direttamente senza dover utilizzare il telefono o senza che abbiano un cellulare a casa.

Infine è in arrivo (è disponibile al momento solo in alcuni paesi e non in Italia) una modalità “Annunci” che permette il “broadcast” da uno a molti senza possibilità di risposta: il tipico esempio sono l’ufficio di presidenza e le classi oppure la cucina e tutte le stanze della casa.

Cos’è Drop in e come si abilita?

Come si installa Alexa in Italiano su iPhone e Android
LA modalità Drop In permette di fare chiaccherate a distanza

Drop in vi permette di chiamare uno dei dispositivi Alexa dalla vostra casa: può essere utile per avvisare qualcuno in casa quando siete fuori oppure può funzionare come intercomunicante tra diverse stanze se avete la fortuna di vivere in tanti metri quadri o su più piani. Se disponente di un apparecchio con video come Echo Spot potete effettuare un Drop in con video.
Il Drop In funziona di base con i soli dispositivi registrati sulla vostra App Alexa ma potete allargare il suo raggio d’azione facendo in modo che parenti ed amici vi permettano di fare Drop In sui propri dispositivi. Anche senza che essi rispondano o accettino la chiamata.

Quali dispositivi supportano la chiamata Drop In?

– Amazon Echo
– Amazon Echo Dot
– Amazon Echo Show (non disponibile in italia)
– Amazon Echo Spot
– Amazon Echo Plus

Come fare partire una chiamata Drop In dal vostro dispositivo?

Il sistema funziona senza problemi con i dispositivi che avete in casa ed è opportuno che assegniate un nome diverso per ognuno di essi. Noi abbiamo chiamato i dispositivi semplicemente Alexa (il nostro Echo plus) e Echo (il nostro Echo Dot) come le rispettive parole di attivazione: a questo punto dovrete dire “Alexa, Drop In su Echo”, il vostro speaker vi risponderà due volte “Echo Dot di …, giusto?” Se non rispondete “Giusto” la chiamata Drop In non funziona e si sente un segnale di stop. Se rispondente “Giusto” si attiva la comunicazione nei due sensi con un intercomunicante in viva voce.
Ovviamente attenzione a spegnerlo quando è necessario altrimenti diventa un sistema di “spionaggio” all’interno della casa.
Per fermarlo è sufficiente dire “Alexa, Ferma Drop In”.

Come chiamare altre case e telefoni con Alexa da casa vostra o da smartphone

Potete utilizzare il sistema Drop In come “interfono” tra due case diverse con familiari e amici.
Drop In funziona anche tra gruppi Alexa diversi come la casa di un vostro parente o un amico stretto: questo deve essere prima di tutto “censito” nella vostra rubrica indirizzi e dovete permettere all’applicazione di Alexa di accedere ai vostri contatti: potete chiamarli da Alexa con il nome esatto con cui compaiono nella vostra rubrica, se volete chiamarli è sufficiente dire “Alexa chiama Tizio Caio” e se avete Echo Spot potete decidere di attivare o disattivare il video sempre con un comando vocale “Alexa, spegni video” o toccare lo schermo per effettuare la stessa operazione.

Se non volete essere disturbati con Drop In potete chiedere direttamente ad Alexa “Alexa, non mi disturbare” e poi “Alexa, disattiva non mi disturbare” per riattivare drop in.

Chiamare dalla App Alexa

Ovviamente potete chiamare dal vostro smartphone ovunque voi siate direttamente sugli echo di casa: è una chiamata “dati” e quindi potete farlo sia da 3G che da Wi-Fi.
Basterà scegliere Drop In dal tab della messaggistica e cliccare sul nome che è disponibile per le chiamate.

Chiamate Alexa

La funzione Drop In può essere comoda con parenti stretti e amici del cuore ma potrebbe essere un po’ invasiva nelle case persone che conosciamo di meno: è sufficiente che non ci autorizzino per il Drop In per evitare rapporti così stretti o temporaneamente attivino il “non disturbare” ma questo potrebber non essere sufficiente.

Allo stesso tempo possiamo sempre usare le Chiamate Alexa o i messaggi Alexa dall’interno dell’applicazione o direttamente dagli Echo.
Prima di tutto il vostro corrispondente deve avere una App Alexa attiva o degli Echo attivati.
A questo punto dalla rubrica contatti della vostra applicazione o semplicemente da un Echo non dovrete far altro che premere il nome sulla lista e/o dire “Alexa, chiama Tizio Caio” e partirà una chiamata in attesa che dall’altra parte venga aperta la comunicazione.
Attenzione: se il nostro contatto ha la App Alexa o un Echo attivato la chiamata sarà sotto Alexa altrimenti l’App cercherà di aprire l’app Telefono e l’interfaccia sarà completamente diversa: prestateci attenzione. Ovviamente dovete aver autorizzato l’app Alexa ad utilizzare la chiamata telefonica normale in precedenza.

Come funzionano le Chiamate e i Messaggi Alexa e Drop In AlexaMessaggi Alexa

Se pensate che una chiamata possa essere di disturbo potete inviare sia un messaggio di testo (che verrà convertito da Alexa) sia un messaggio vocale registrandolo dentro l’app Alexa stessa.
Il vostro Echo emetterà una nota alla ricezione di un nuovo messaggio e potrete controllarlo subito o dopo qualche minuto.
Come controllate i messaggi ricevuti? Bastera chiedere: “Alexa, leggimi i messaggi ricevuti” la risposta sarà “Nessun nuovo messaggio, vuoi ascoltare i messaggi precedenti?”, oppure “Ci sono due messaggi per Caio Sempronio” e poi legge i messaggi “Messaggio di prova, ricevuto alle sette e trenta” o “Messaggio di prova 2, ricevuto proprio adesso”.
Nel caso della ricezione di un messaggio vocale Alexa annuncerà che si tratta di un messaggio di tipo diverso.
I messaggi rimangono sempre consultabili e si devono cancellare dalla App Alexa sullo smartphone.

Alexa Annunci

Questa modalità, come detto, NON è al momento disponibile in Italia ma dovrebbe arrivare in futuro e funzionera praticamente come l’interfono ad una sola direzione che viene installato in scuole e supermercati: in pratica il messaggio spedito dal vostro singolo Echo viene spedito a tutti gli altri Echo della casa: dovrete dire “Alexa, annuncia che il pranzo è pronto” e il messaggio sarà inviato a tutti gli Echo senza possibilità di risposta a meno che non si attivi una comunicazione Drop In seguente.

Per concludere: Alexa offre una marea di opzioni di comunicazione tra apparecchi Alexa e Smartphone dotati di App, chiamate “Aperte”, intercomunicazione e tutto attraverso il collegamento Wi-Fi ad internet creando nuove oppurtunità per restare in contatto con parenti ed amici ed offrendo in alcuni casi (si pensi ad un anziano solo in casa, ad una persona con ridotte capacità motorie) la possibilità di comunicare in maniera semplice e immediata.

Su macitynet trovate un serie di articoli su Alexa, la guida all’installazione su iOS e Android,   l’annuncio dell’arrivo di Amazon in Italia, l’approfondimento su come funziona Alexa, i dettagli sui modelli degli smart speaker Echo in Italia, le migliori offerte di kit Alexa con Echo in Bundle.