Chrome 61 può gestire mouse e periferiche USB tramite siti e pagine web

Icon Google Chrome

Google rilascia Chrome 61 per Mac, Windows e Linux. Le principali novità sono il supporto nativo ai moduli JavaScript e alle API WebUSB per gestire via web dispositivi USB come mouse, tastiere e gamepad

Google ha rilasciato Chrome 61 per Mac, Windows e Linux: tra le novità di questa release il supporto nativo ai moduli JavaScript e alla tecnologia WebUSB. Il supporto nativo ai moduli JavaScript (con il nuovo elemento <script type=module>) è una novità che interessa gli sviluppatori e consente di dichiarare la dipendenza degli script per mantenere un particolare pezzo di codice indipendente da altri componenti.

Chrome 61

Sempre per quanto riguarda JavaScript, in Chrome 61 è stato aggiornato V8, l’engine JavaScript, alla versione 6.1 con migliorie in termini di performance e riduzione nella dimensione dei binari. Le API WebUSB offrono possibilità di accesso diretto all’hardware USB da parte di siti e pagine Web consentendo funzionalità offerte da produttori hardware quali tastiere, mouse e gamepad ma tenendo conto di specifiche funzionalità di sicurezza.

Sono state integrate numerose altre novità che riguardano gli sviluppatori (qui l’elenco completo) e risolte 22 potenziali vulnerabilità. Google Chrome 61 per computer si scarica da questo indirizzo. Su Mac è richiesta la presenza di Mac OS X 10.9 o versioni successive.