HomeMacityDroni e UAVDJI Mavic Pro, il drone pieghevole e smart che sfida il "Karma"

DJI Mavic Pro, il drone pieghevole e smart che sfida il “Karma”

Dopo la presentazione del drone GoPro Karma, DJI non poteva certamente stare a guardare. A distanza di qualche giorno, il leader in campo di quadricotteri e velivoli a pilotaggio remoto ufficializza Mavic Pro, il nuovo drone DJI pieghevole e con numerose caratteristiche smart. E’ già in pre ordine a 1199 euro, con spedizioni previste per ottobre.

Pur essendo attualmente venduto in bundle con il remote controller dedicato (in realtà in USA c’è già la variante solo drone a 749 dollari), Mavic Pro può essere pilotato anche solo con lo smartphone, caratteristica non comune né ai Phantom, né alla linea Inspire. Mavic Pro è un drone pieghevole, proprio come il diretto rivale Karma di GoPro, quindi trasportabile in una qualsiasi borsa, anche di piccole dimensioni.

Può salire di quota ad una velocità di 64 km all’ora, quindi leggermente più lento del Phantom 4, che invece arriva ad una velocità in altezza di 70 Km/h. Il remote controller, molto più piccolo della serie Phantom, trattiene lo smartphone sulla parte bassa per il tramite di due nuovi ganci, ed assicura un tange di volo di ben 7 chilometri, con possibilità di visualizzare un flusso streaming a 1080p, e di trasmetterlo a questa risoluzione anche in live su Facebook, oltre che su Periscope e YouTube.

Particolarità del drone è la sua estrema portabilità. A differenza della serie Phantom e Inspire, Mavic Pro è un drone pieghevole, che si trasporta facilmente in un qualsiasi zaino. Il carrello di atterraggio è sensibilmente più basso rispetto alle due citate linee, tanto che esteticamente somiglia ad un Bebop 2 di Parrot.

Presenti quattro sensori che rilevano gli ostacoli, due posti sulla parte bassa del drone, due sulla parte frontale, come nella serie Phantom 4, in grado quindi di rilevare ed evitare automaticamente gli ostacoli. Presenti anche le funzioni di volo ActiveTrack e TapFly, che diventano ancor più utili quando si utilizza lo smartphone come unico strumento di controllo.

La camera di Mavic Pro è in grado di catturare video a 4K fino a 30 fotogrammi al secondo, oppure registrare a 1080p a 120 fps. Monta un sensore da 12 megapixel, ovviamente posizionato su un gimbal motorizzato a 3 assi, che permette riprese stabilizzate meccanicamente, come nell’intera line up di droni DJI.

A livello di autonomia, DJI assicura 27 minuti di volo, anche se verosimilmente si tradurranno in 25 minuti reali, che potranno anche variare a seconda delle condizioni e dello stile di volo.

0927-dji-29-1

Il prezzo di Mavic Pro è di 1199 euro con remote controller e camera inclusa. Si tratta di un costo in linea con Karma di GoPro, che senza camera ha un prezzo di 869 euro, cui va aggiunta un’action cam a scelta tra Hero 4 o Hero 5, o ancora Hero 5 Session.

mavic pro

DJI Mavic Pro è disponibile in pre-ordine sin d’ora tramite sito ufficiale, ma le prime spedizioni partiranno a ottobre. E’ già in pre ordine anche su Apple Store al prezzo di 1199 euro, solo in versione con remote controller.

Offerte Speciali

MacBook Pro M2 oggi è il primo giorno di disponibilità

MacBook Pro 14 e 16 e MacBook Air, disponibilità immediata e sconti

Su Amazon si trovano diversi MacBook Air e MacBook Pro in pronta spedizione e in sconto. Ecco i migliori affari di oggi
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial