DuckDuckGo, ora i suggerimenti automatici supportano l’italiano

Il motore di ricerca DuckDuckGo ora supporta anche l'italiano per le previsioni di ricerca, cercando di anticipare ciò che l'utente desidera trovare.

DuckDuckGo

Il motore di ricerca DuckDuckGo è stato aggiornato e tra le novità vi è ora il supporto per 34 nuove lingue nel completamento automatico, la funzione che durante la digitazione nella casella per le query permette di trovare rapidamente le informazioni desiderate grazie alla visualizzazione di previsioni di ricerca che potrebbero essere simili ai termini di ricerca digitati dall’utente. Cercando, ad esempio, “Quanto costa una c” in automatico vengono proposte le voci: “Quanto costa una casa”, “Quanto costa una caldaia”, “Quanto costa una cambiale” e così via. Facendo click sulla previsione desiderata è possibile perdere meno tempo durante la fase di digitazione.

DuckDuckGo, lo ricordiamo, è un servizio che si caratterizza rispetto ad altri per la filosofia improntata sulla privacy: contrariamente a quanto fanno altri, non immagazzina, infatti, le informazioni sulle ricerche eseguite dagli utenti. Il sistema tende a privilegiare le informazioni di crowdsourcing provenienti da altri siti, ad esempio Wikipedia, Wolfram Alpha e altri ancora. Non memorizza alcun indirizzo IP, non registra informazioni sull’utente, usa i cookie solo quando strettamente necessario (per le impostazioni). Il creatore, Gabriel Weinberg, ha più volte evidenziato che il servizio in questione è pensato per liberare l’utente dalla “bolla filtrante” e dal tracciamento.

esempio suggerimenti