fbpx
Home iPadia iPad Accessori Cupertino fa eliminare falsi accessori Apple per un milione di dollari dagli...

Cupertino fa eliminare falsi accessori Apple per un milione di dollari dagli e-commerce

Un team di Apple specializzato nell’anticontraffazione ha fatto rimuovere lo scorso anno oltre un milione di dollari di accessori dai siti di vendita online.

Un portavoce della Casa di Cupertino, ha riferito l’indiscrezione a Bloomberg nell’ambito di un più ampio report sugli alimentatori contraffatti per iPhone. Il portavoce dell’azienda ha riferito che per Apple la sicurezza dei consumatori è la prima priorità e i rischi associati con accessori “tarocchi” possono essere molto gravi.

“Abbiamo un team dedicato di esperti che collaborano costantemente con le forze dell’ordine, gli esercenti, le aziende di social media e siti di e-commerce di tutto il mondo per rimuovere i prodotti contraffatti dal mercato”, spiega il portavoce della Mela, riferendo che solo nell’ultimo anno sono stati rimossi oltre un milione di annunci di prodotti Apple contraffatti e falsi da siti per la vendita online, inclusi i marketplace di Facebook e Instagram.

Bloomberg riferisce che le attività di vendita di accessori contraffatti è in piena espansione ed è diventata una attività con giri di affari milionari, come dimostra un report di Ghost Data – azienda specializzata in cybersicurezza e monitoraggio dei media – che sarà presentato a breve.

Andrea Stroppa, membro del team di  Ghost Data, ha cominciato a interessarsi di prodotti contraffatti di Apple dopo l’esplosione di un cavo non autentico che aveva acquistato su Instagram.

Apple ha in passato intrapreso varie iniziative nei confronti delle entità che vendono prodotti falsi. Nel 2016, ad esempio, ha intentato causa ad un vendor denominato Mobile Star con l’accusa di proporre imitazioni di accessori della Mela su Amazon e Groupon, evidenziando la falsificazione di molti accessori in vendita su vari siti.

Non si rischia solo di rovinare i prodotti utilizzati ma in molti casi ci sono rischi anche per gli utenti. Bisogna stare particolarmente attenti con alimentatori e altri dispositivi nei quali passa la corrente (qui un esempio delle differenze tra un alimentatore originale Apple e un alimentatore di terze parti, sul quale mancano palesemente tutta una serie di componenti fondamentali per la sicurezza).

Apple raccomanda di usare solo accessori certificati da Apple e con il logo MFi. Per identificare cavi e accessori contraffatti o non certificati, è bene controllare attentamente la confezione dell’accessorio e l’accessorio stesso. Gli accessori certificati da terze parti presentano il logo MFi (“Made per iPhone”, “Made for iPhone | iPad | iPod”) sulla relativa confezione:

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,206FollowerSegui