Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Per Elon Musk AI è la rivoluzione più grande ma mancherà corrente

Per Elon Musk AI è la rivoluzione più grande ma mancherà corrente

Durante una breve apparizione virtuale alla conferenza Bosch Connected World, il CEO di Tesla Elon Musk ha parlato di tutto ciò che riguarda intelligenza artificiale, AI generativa, AGI, le auto a guida autonoma e robot.

Il proprietario di X ha manifestato le sue riserve su AI e ha evidenziato diverse ripercussioni che tutti subiranno se non ci saranno regolamentazioni per evitare che la tecnologia sfugga di mano.

Il CEO di X, ricordiamo, ha intentato di recente una  causa contro OpenAI e Sam Altman per aver abbandonato la visione iniziale della start-up, ossia quella di mettere a disposizione AI gratuitamente per tutti, e per aver trasformato di fatto il progetto in un salvadanaio. Nel frattempo però OpenAI ha svelato mail di Musk in cui manifestava l’intenzione di voler fondere OpenAI in Tesla, anche lui per fini di business.

Il robot Tesla Optimus manipola oggetti e fa yoga grazie all’AI

Tornando all’intervento di Musk, l’imprenditore ha preso posizione sulle auto a guida autonoma, che si affidano pesantemente alla intelligenza artificiale. Il miliardario afferma che Tesla sta per diventare completamente autonoma negli Stati Uniti con progetti di espansione in Europa e in altre regioni.

Musk indica anche che la crescita di AI generativa sotto forma di chatbot è stata rapida, consentendo agli utenti di generare contenuti e immagini in un attimo:

Non ho mai visto alcuna tecnologia avanzare così velocemente

Ha attribuito l’enorme successo e la crescita dei ricavi di NVIDIA alla crescente domanda di chip per AI, che alla fine l’ha resa il marchio di chip semiconduttori più redditizio al mondo.

Tesla AI genera video migliori di OpenAI Sora, parola di Musk
Immagine Tesla

Elon Musk ha anche accennato alla crescita della robotica alimentata da AI generativa. A differenza dei robot industriali, le capacità dei robot umanoidi sono più sofisticate. Ha anche parlato del progetto Optimus di Tesla, che sta sviluppando robot umanoidi capaci di gestire compiti complessi come gli esseri umani.

Credo che siamo davvero sull’orlo della più grande rivoluzione tecnologica che sia mai esistita.

Sai, c’è una maledizione cinese: ‘Che tu possa vivere in tempi interessanti’. Beh, viviamo nei tempi più interessanti.

Per un po’ mi ha fatto un po’ deprimere, francamente. Mi chiedevo: Beh, prenderanno il sopravvento? Saremo inutili?

Tuttavia, con la crescita esponenziale della tecnologia, Elon Musk prevede una mancanza di elettricità e trasformatori sufficienti per mantenere in funzione queste innovazioni tecnologiche.

Tesla AI genera video migliori di OpenAI Sora, parola di Musk
Immagine Tesla

Potrebbe essere sulla strada giusta. L’anno scorso, uno studio ha rivelato che Microsoft Copilot e ChatGPT potrebbero consumare abbastanza energia da alimentare un piccolo paese per un anno entro il 2027. Musk afferma che questa carenza potrebbe già manifestarsi nel 2025.

Questo si aggiunge al costo esorbitante di mantenere un chatbot, che può arrivare a costare fino a 700.000 dollari al giorno, e alla forte domanda di acqua necessaria per il raffreddamento delle macchine.

Tutte le notizie dedicate a Finanza e Mercato sono disponibili a partire dai rispettivi collegamenti. Invece tutti gli articoli che parlano di Intelligenza Artificiale sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità