HomeiOSil mio iPhoneEntro marzo A...

Entro marzo Apple Pay in Canada

Il servizio per i pagamenti mobili Apple Pay potrebbe arrivare in Canada entro pochi mesi. Secondo indiscrezioni che circolano in rete, Apple è in fase di negoziazione con vari partner e questi ultimi preparano per marzo pubblicità e materiale di marketing, suggerendo per tale mese dunque il possibile lancio del servizio nello stato federale dell’America del Nord.

Da qualche tempo circolano voci sull’arrivo di Apple Pay anche nel Regno Unito e in Cina. Il Canada, potrebbe essere per la Casa della Mela un obiettivo non complicato, giacché molti dei partner statunitensi con i quali ha già accordi lavorano anche con lo stato confinante e il contesto normativo non è molto diverso.

Marzo, oltretutto, è anche il mese durante il quale dovrebbe finalmente essere distribuito l’Apple Watch, dispositivo utilizzabile per i pagamenti con Apple Pay. Al momento il servizio per i pagamenti mobili funziona con iPhone 6 e iPhone 6 Plus sfruttando l’antenna NFC, un chip dedicato chiamato Secure Element e il Touch ID.

Apple Pay, lo ricordiamo, supporta le carte di credito e debito dei tre circuiti principali, American Express, MasterCard e Visa, emesse dalle banche più popolari, fra cui Bank of America, Capital One Bank, Chase, Citi e Wells Fargo, che rappresentano l’83% del volume di acquisti tramite carta di credito negli USA

bank of america apple pay

Offerte Speciali

Recensione Apple MacBook Pro 14 2021, la nostra prova su strada

Su Amazon MacBook M1 Pro 14″, 16 GB 1899 €, risparmio di 500€ rispetto al modello con processore M2

Su Amazon comprate in sconto del 15% il MacBook Pro 14" con processore M1 Pro. Risparmio da 500€ rispetto al modello con processore M2
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità