HomeMacityAudio / Video / TV / StreamingEpic riporterà Fortnite su iPhone e iPad aggirando Apple

Epic riporterà Fortnite su iPhone e iPad aggirando Apple

Epic ha un piano per riportare il suo celebre gioco Fortnite su iPhone e iPad aggirando tutti i vincoli e i blocchi di Apple, senza nemmeno attendere gli sviluppi o l’esito del processo contro il colosso di Cupertino. Il piano non è ancora stato annunciato ma la sua esistenza e i dettagli del funzionamento sono trapelati in rete in queste ore.

Epic non può pubblicare più nulla nei negozi digitali di Apple perché la multinazionale di Cupertino ha cancellato l’account sviluppatore. Così Epic per riportare Fortnite su iPhone e iPad ha escogitato una soluzione completamente diversa che bypassa in un colpo solo tutte le procedure e il sistema di approvazione di App Store.

epic fortnite iphone ipadSembra infatti che Epic stia collaborando con Nvidia per rendere nuovamente disponibile Fortnite su iPhone e iPad tramite la piattaforma di videogiochi in streaming GeForce Now (qui la nostra prova e recensione su Mac). In questo modo gli utenti potranno di nuovo fronteggiarsi nello sparatutto multiplayer online giocando tramite browser, per la precisione Safari.

Ricordiamo che il servizio di giochi in streaming GeForce Now è già disponibile su Mac (oltre che per PC Windows, Android e computer Chromebook), ma non ancora per i dispositivi iOS e iPadOS. Secondo quanto svela BBC, Nvidia sembra stia completando i lavori e che si appresti ad annunciare GeForce Now per iPhone e iPad in tempo per le festività di Natale. Il piano di portare GeForce Now su iPhone e iPad è noto fin dal 2019.

Tutto questo significa che gli appassionati del titolo Epic potranno tornare a giocare a Fortnite su iPhone e iPad in via del tutto gratuita, questo perché a livello base sia Fortnite che GeForce Now prevedono l’uso gratuito con limitazioni. Per lo streaming dei giochi Nvidia l’uso è gratis ma solo per un’ora a sessione.La finestra principale di GeForce Now, con l’elenco dei giochi disponibili

Anche gli altri servizi di videogiochi in streaming Microsoft xCloud, Google Stadia e Amazon Luna hanno piani per approdare su iPhone e iPad passando via browser: nessuno di questi include nel catalogo Fortnite. In ogni caso sul versante giochi sui dispositivi mobile di Apple si prevedono sviluppi decisamente interessanti.

La diatriba di Epic Games contro Apple è iniziata con l‘introduzione in Fortnite di un sistema di pagamenti diretto vietato dalle regole di App Store, ma anche dal regolamento di Google Play Store: il gioco è stato espulso da entrambi i negozi digitali. Tutti gli sviluppi della vicenda sono disponibili da questa pagina: il processo Epic contro Apple si svolgerà nel 2021.

Offerte Speciali

Con Amazon Apple Watch SE per Natale e anche a rate senza interessi e garanzie

Apple Watch SE 44mm al minimo, solo 299 euro

Su Amazon iPhone SE è spedito subito e lo pagate solo 299 euro. Il prezzo più basso per la versione 2021 che incluse il caricabatterie USB-C
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,888FollowerSegui